A- A+
Esteri
Guerra Ucraina, Putin: "Noi pronti a negoziare". Strage di civili a Kherson
Il presidente Vladimir Putin, ininterrottamente a capo della Russia di fatto dal 2008, ha dato il via all’invasione dell’Ucraina il 24 febbraio scorso

Guerra Ucraina, Putin: "Siamo pronti a trattare con tutti" 

Mentre nemmeno nel giorno di Natale s'arrestano gli allarmi aerei sull'Ucraina, il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista alla tv nazionale di cui sono state pubblicate alcune anticipazioni, ha aperto a possibili colloqui di mediazione con Kiev. "Siamo pronti a trattare con tutti" gli attori coinvolti nel conflitto in Ucraina, "su alcuni punti accettabili, ma dipende da loro in quanto non siamo noi a rifiutare i negoziati, ma loro", ha detto Putin. Nel conflitto in Ucraina, la Russia "sta agendo nella giusta direzione, proteggendo i suoi interessi nazionali e i suoi cittadini".   

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerraputin





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.