A- A+
Esteri
India, muore sedicenne stuprata e data alle fiamme

Una ragazzina sedicenne indiana stuprata e poi data alle fiamme sulla terrazza della sua casa è morta a seguito delle gravi ustioni riportate, nell'ospedale dove era stata ricoverata. Aveva ustioni sul 90% del corpo. "Sfortunatamente non siamo riusciti a salvarla, nonostante il massimo sforzo da parte dello staff medico", ha detto il responsabile dell'inchiesta Ashwani Kumar.

"Abbiamo arrestato il responsabile, un uomo di 19 anni che è in custodia giudiziaria", ha aggiunto "stiamo indagando per capire i motivi e la dinamica del fatto". Secondo i media locali, il padre della teenager avrebbe detto che l'uomo, abitante in un villaggio vicino, non lontano da Nuova Delhi, perseguitava e molestava sua figlia da oltre un anno, nonostante svariati avvertimenti. Secondo le statistiche, in India si registra uno stupro ogni mezz'ora e la capitale detiene il primato nazionale degli abusi sessuali, secondo dati del 2015.

Tags:
india
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.