A- A+
Esteri
Iran, sequestrata nave cargo Usa. Ma il Pentagono: "Non è nostra"

Le forze iraniane hanno sequestrato una nave cargo statunitense con a bordo 34 membri dell'equipaggio per condurla verso il porto di Bandar Abbas, sulla costa meridionale dell'Iran. Lo rivela l'emittente satellitare al Arabiya. Secondo l'agenzia semi-ufficiale iraniana Fars, il cargo avrebbe violato le acque territoriali iraniane e sarebbe stato intercettato da una nave da guerra della Repubblica islamica. Il cargo americano sarebbe ora scortato dalle navi militari verso il porto di Bandar Abbas.

Nelle scorse settimane, sia l'Iran che gli Stati Uniti avevano inviato unita' navali verso il Golfo di Aden, al largo dello Yemen, alimentando timori di possibili scontri tra le parti.

Forze iraniane hanno abbordato la nave Mv Maesrk Tigris, cargo battente bandiera delle Isole Marshall, che navigava nel Golfo Persico e lo hanno costretto ad avviarsi verso il porto iraniano di Bandar Abbas, nel sud dell'Iran. Lo ha affermato un portavoce del Pentagono, precisando che cacciatorpedinieri statunitensi hanno risposto alla richiesta di aiuto del cargo e stanno monitorando la situazione. A bordo, ha aggiunto, non ci sono cittadini americani.

 

Tags:
iranusanave cargopersone
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.