A- A+
Esteri
Libano, gruppo armato spara vicino all'ambasciata americana
Libano, dimostrante pro Palestina

Libano/ Sparatoria davanti all’ambasciata Usa a Beirut, arrestato un cittadino siriano

Spari vicino all'ambasciata americana in Libano. L'esercito libanese ha riferito che questa mattina un uomo armato ha tentato di attaccare l'ambasciata Usa a Beirut, aggiungendo che i soldati hanno sparato all'assalitore, che è rimasto ferito ed è stato portato in ospedale. L'uomo è stato descritto solo come cittadino siriano.

I media locali riportano che c'è stato uno scontro a fuoco per quasi mezz'ora vicino alla missione diplomatica statunitense, che si trova in un sobborgo a nord di Beirut, Awkar. L'ambasciata Usa ha dichiarato che l'attacco all'ingresso dell'ambasciata non ha causato vittime fra i membri dello staff e che i soldati libanesi e la sicurezza dell'ambasciata si sono mobilitati rapidamente. L'esercito libanese ha fatto sapere di avere dispiegato militari intorno all'ambasciata e nelle aree circostanti. 

LEGGI ANCHE: Israele, Biden smaschera Netanyahu: "Prolunga guerra per ragioni politiche"

Nel 1983 un attentato con autobomba all'ambasciata Usa a Beirut causò la morte di 63 persone. Le autorità Usa attribuirono l'attacco al gruppo militante libanese Hezbollah. In seguito a quell'attacco, l'ambasciata fu spostata dal centro di Beirut al sobborgo cristiano di Awkar, a nord della capitale. Un altro attentato colpì la nuova sede il 20 settembre 1984. Nel settembre 2023 le forze di sicurezza libanesi arrestarono un uomo libanese che aveva aperto il fuoco vicino all'ambasciata Usa, in quell'attacco non ci furono vittime.






in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.