A- A+
Esteri
Myanmar, tensione dopo il golpe militare. Migliaia in piazza a protestare

Cresce la tensione nel Myanmar. A pochi giorni dal colpo di Stato da parte dell'esercito, migliaia di persone sono scese nelle strade di Yangon per protestare contro il golpe. "Abbasso la dittatura militare" e "La democrazia vincera'" sono tra gli slogan piu' intonati dai manifestanti. La polizia, in assetto antisommossa, ha bloccato le strade principali del centro della citta'. Nelle stesse ore, la giunta militare ha anche bloccato completamente Internet, dopo aver interrotto l'accesso a Facebook, Twitter e Instagram. L'oscuramento e' stato deciso perche' molti attivisti, impossibilitati a usare Facebook, si stavano rivolgendo alle altre piattaforme di messaggistica per scambiarsi informazioni ed esprimere il loro scontento per la presa del potere da parte dei militari e per invocare proteste.

Dopo aver arrestato nelle prime ore del putsch la leader democraticamente eletta, Aung San Suu Kyi, e, successivamente, il suo braccio destro, Win Htein, l'esercito ha adesso ammanettato anche Sean Turnell, consigliere economico australiano della leader birmana. "Sono in stato di fermo al momento, e forse incriminato di qualcosa, non so cosa potrebbe essere", ha riferito Turnell alla Bbc, precisando di essere confinato nel suo hotel. "Tutti sono stati molto gentili, ma ovviamente non sono libero di muovermi o altro", ha aggiunto. Il suo e' il primo arresto di uno straniero. Molti dei manifestanti a Yangon sono giovani e hanno marciato facendo il saluto con le tre dita, un gesto di resistenza preso dal film 'Hunger Games'. Alcuni tenevano nelle mani il ritratto di San Suu Kyi. L'ambasciatore britannico nel Paese, Dan Chugg, ha riferito, sempre alla Bbc, che un numero crescente di persone stava andando in strada a protestare. "Il dolore e la tristezza dei primi giorni - ha spiegato - si stanno trasformando in rabbia. I medici si rifiutano di lavorare cosi' come tutti i dipendenti statali. E' una grande disobbedienza civile".

Commenti
    Tags:
    myanmartensioneaung san suu kyii





    in evidenza
    Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata

    il video choc

    Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata

    
    in vetrina
    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

    Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


    motori
    FIAT e Pigna lanciano 'The Color Energy': Colore e Sostenibilità

    FIAT e Pigna lanciano 'The Color Energy': Colore e Sostenibilità

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.