A- A+
Esteri
Nato e Ue firmano la terza dichiarazione di cooperazione: "Più aiuti a Kiev"
Nato e Ue firmano la terza dichiarazione di cooperazione

Bruxelles, Nato e Ue firmano la terza dichiarazione di cooperazione: “Supporto più forte a Kiev”

A Bruxelles oggi, 10 gennaio, il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, hanno firmato la terza dichiarazione sulla cooperazione tra Unione Europea e Nato. "Il presidente Putin voleva dividerci ma ha fallito. Il regime a Mosca voleva un'Europa differente, e ciò avrebbe conseguenze sulla nostra sicurezza; quindi noi dobbiamo continuare sulla nostra alleanza transatlantica, sulla cooperazione Ue-Nato e rendere più forte il nostro supporto all'Ucraina" ha dichiarato Stoltenberg. "E' vero, i Paesi della Nato e dell'Ue hanno esaurito le loro scorte per fornire aiuti all'Ucraina. Ho sempre detto che tra rispettare le linee guida della Nato sulle scorte di armi o sostenere l'Ucraina è più importante scegliere l'Ucraina" ha il segretario della Nato, sottolineando che "nel lungo periodo, la soluzione ora è aumentare la produzione di armamenti, e i ministri della Difesa della Nato hanno preso la decisione di aumentare lo stock".

"Approfondiremo la nostra eccellente cooperazione e la estenderemo a nuovi settori", ha aggiunto Ursula von der Leyen. "La guerra della Russia contro l'Ucraina ha avvicinato l'Ue e la Nato. Con la dichiarazione odierna, vogliamo portare la nostra cooperazione al livello superiore per garantire pace e stabilità'". Ha detto Charles Michel, assicurando un supporto militare e diplomatico "più forte" all'Ucraina. "L'Ue e la Nato "hanno aggiornato le loro ambizioni sulla sicurezza globale. Con la dichiarazione di oggi vogliamo intensificare la nostra cooperazione su spazio, infrastrutture strategica, disinformazione e ingerenze, cambiamento climatico" ha sottolineato Michel.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cooperazionedichiarazionekievnatoue





in evidenza
World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024

La “Pietà” di Gaza

World Press Photo, ecco la foto vincitrice del 2024


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

DS E-TENSE FE23 in Nero e Oro per l'E-Prix di Monaco

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.