A- A+
Esteri
Pensioni, Macron tira dritto sulla riforma: "Avanti nell'interesse francese"
Emmanuel Macron

Nel frattempo, nel Paese continuano a verificarsi episodi di violenza, scontri e manifestazioni. La Normandia è oggi la regione di punta della protesta con un'operazione "porto morto" a Le Havre con diversi blocchi stradali ad annullare ogni attività portuale. Nel pomeriggio, dopo il discorso di Macron, sono già state fissate manifestazioni in tutta la Francia, a Parigi appuntamento alle 18 nella zona di "Stalingrad", a Bordeaux 17:30 a place de la Victoire, a Strasburgo "sciopero barbecue" dei cittadini con i ferrovieri in sciopero. Tensione, infine, in attesa di domani, nona giornata di mobilitazione generale contro la riforma che vuole aumentare da 62 a 64 anni l'età minima per lasciare il lavoro: sono attesi fra 600.000 e 800.000 manifestanti, 12.000 i poliziotti che verranno schierati, una cifra record dall'inizio delle proteste. A Parigi, il corteo taglierà in due la città, dalla Bastiglia all'Opéra. 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
macronpensioni





in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.