A- A+
Esteri
Portogallo, il socialista Costa perde la maggioranza: voto anticipato al 30/1
Antonio Costa, premier Porto

Portogallo, Costa perde la maggioranza: voto anticipato al 30 gennaio, sancita la rottura tra il governo e gli ex alleati della sinistra radicale dopo la bocciatura del bilancio

Il governo Costa ha perso la maggioranza in Parlamento e i portoghesi saranno chiamati alle urne per le elezioni anticipate il prossimo 30 gennaio. Il presidente Marcelo Rebelo de Sousa lo ha deciso dopo l'annuncio di voler sciogliere il Parlamento in seguito alla frattura tra il governo socialista guidato da Antonio Costa e i suoi ex alleati della sinistra radicale riguardo al prossimo bilancio dello Stato. Il voto anticipa di oltre un anno e mezzo la fine naturale della legislatura, poiché le elezioni si sarebbero dovute tenere nell'autunno del 2023. 

La bocciatura del bilancio, ha spiegato il presidente, ha "ridotto la base di sostegno del governo" mentre proprio il 2022 "sarà un anno decisivo per l'uscita duratura dalla pandemia e dalla crisi sociale che ci ha colpiti", ha motivato il capo dello Stato in un discorso televisivo.

Quello del 2022, ha spiegato ancora il conservatore Rebelo de Sousa, è "un budget particolarmente importante in un momento particolarmente importante", comprensivo dei fondi europeo del Next generation EU. Alle ultime elezioni, due anni fa, il Partito socialista del premier Costa è stato il primo partito ma non ha avuto la maggioranza assoluta dei voti. Alle comunali dello scorso settembre, si sono confermati al primo posto ma hanno perso ancora.

(Segue)

Commenti
    Tags:
    costaportogallo





    in evidenza
    Affari in Rete

    Politica

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


    motori
    Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

    Stellantis rinnova l'Impegno per la mobilità sostenibile a Torino

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.