A- A+
Esteri
Repubblica Ceca, altro colpo ai sovranisti. Babis ko, vincono i filo Ue

Il primo ministro ceco, Andrej Babis, ha perso le elezioni per il rinnovo della Camera. I risultati quasi definitivi, con oltre il 99,9% delle sezioni scrutinate, danno l'alleanza di centrodestra Insieme al 27,78%, seguita da Ano, il partito di Babis, al 27,14%. I dati parziali avevano dato il miliardario populista in testa per buona parte del pomeriggio di sabato ma, con il proseguire dello spoglio, i dati delle grandi citta' hanno ribaltato la situazione con la vittoria del centrodestra filo europeista.

Repubblica Ceca: Babis ammette sconfitta, 'ora trattative'

Il primo ministro ceco, Andrej Babis , ha ammesso la sconfitta alle elezioni legislative, che hanno visto Ano ('Si''), il suo partito, attestarsi al 27,13%, superato dalla coalizione di centrodestra Spolu ('Insieme') al 27,78%. Solo altre due formazioni hanno superato la soglia di sbarramento del 5%: l'alleanza tra il Partito Pirata e alcune formazioni centriste (15,6%) e la destra euroscettica di Spd (9,56%). Rimangono fuori sia i socialisti che i comunisti, i quali hanno preso poco piu' del 3% e si ritrovano fuori dal Parlamento per la prima volta dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Babis si e' detto "sorpreso" dal risultato ma ha cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno, sottolineando che i sondaggi diffusi prima delle elezioni assegnavano ad Ano una percentuale ancora minore, pari al 22%.

Il miliardario populista non sembra pero' rinunciare alla prospettiva di un nuovo mandato, che il presidente Milos Zeman ha gia' annunciato di volergli conferire, e ha aperto a trattative con Spolu per la formazione di un nuovo esecutivo, spiega la stampa ceca. "Cinque partiti si sono schierati contro di noi e avevano come unico programma rimuovere Babis", ha detto il primo ministro, "mi rivolgero' alla coalizione Spolu e negoziero' con loro". Spolu ha pero' gia' fatto sapere che non intende governare con Babis e ha avviato stasera i contatti con il Partito Pirata e i suoi alleati del Partito dei Sindaci, insieme ai quali ci sarebbero i numeri per una maggioranza confortevole. Non e' noto quando Babis sara' ricevuto da Zeman, suo stretto alleato. Il presidente ceco e' gravemente malato e non appare piu' in pubblico. L'incontro avrebbe dovuto svolgersi domenica ma, ha spiegato Babis, non avverra' prima di mercoledi'. Il premier uscente ha rifiutato di rispondere a un cronista che gli aveva chiesto se si sarebbe candidato alla presidenza qualora Zeman muoia. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    babisrepubblica cecasovranisti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti

    casa, immobiliare

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.