A- A+
Esteri

Il Cremlino ha definito come un segnale "positivo" la visita di oggi a Sochi del segretario di Stato Usa, John Kerry, e ha ribadito la disponibilita' di Mosca a un "piu' ampio dialogo". Kerry vedra' oggi, nella localita' turistica sul Mar Nero, sia il collega russo, Serghei Lavrov, che il presidente Vladimir Putin, dopo due anni di assenza dalla Russia.

"Certamente e' un segnale molto positivo il fatto che il segretario di Stato abbia deciso di temere un incontro con la sua controparte a Sochi", ha commentato il portavoce del presidente russo, Dmitri Peskov, il quale ha ricordato che comunque i capi delle due diplomazie si sono incontrati piu' volte in diverse occasioni.

"Ora (Kerry) ha deciso di venire a Sochi - ha sottolineato - e' uno sviluppo piuttosto positivo perche' abbiamo detto piu' volte, e a diversi livelli, che l'attuale raffreddamento delle relazioni non e' mai stata un iniziativa della Russia e, infatti, siamo sempre pronti a rispondere a ogni manifestazione di buona volonta' politica nei confronti di un piu' ampio dialogo". "Il dialogo - ha auspicato Peskov - aiutera' a cercare i modi per raggiungere una certa normalizzazione e una piu' stretto coordinamento nell'affrontare i problemi di carattere internazionale".

Tags:
russiausakerry
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.