A- A+
Esteri
Siria, terzo giorno consecutivo di raid francesi

L'aviazione francese ha portato a termine per il terzo giorno consecutivo dei durissimi raid aerei contro la roccaforte dell'Isis a Raqqa, nel nord della Siria. Il ministro dellla difesa francese Le Drian ha precisato che i dieci Rafae Mirage 2000 impegnati nell'operazione hanno colpito e distrutto sei obbiettivi di "importanza vitale" controllati dall'Isis.

Nel frattempo di avvicina alla regione la portaerei Charles De Gaulle con a bordo 26 caccia che si uniranno alla flotta aerea francese già impegnata contro l'Isis. Francia, Russia e Stati Uniti vanno avanti con le trattative per coordinare l'offensiva contro lo Stato Islamico dopo che ieri la richiesta del presidente francese, Francois Hollande, di invocare la clausola di difesa collettiva del Trattato di Lisbona e' stata accolta all'unanimita' dagli altri Paesi membri dell'Ue. Hollande, nel corso di una telefonata con il presidente russo Vladimir Putin, ha discusso sulla possibile strategia da adottare, e ha stabilito che si rechera' a Washington e a Mosca nel corso della prossima settimana per formare una nuova alleanza.

Barack Obama ha confermato che se Mosca perseguira' la strategia di azione contro il Daesh, gli Stati Uniti approveranno la collaborazione con la Russia nel condurre una campagna militare intensificata.

Tags:
siriaraid francesi
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.