A- A+
Esteri
Sondaggio Usa: "Guerra civile entro 10 anni, lo pensa il 40% degli americani"

Scontri politici e sociali: l'America è una bomba innescata

 

L’assalto dei sostenitori di Donald Trump a Capitol Hill, il 6 gennaio 2021, potrebbe non essere un episodio a se stante nella storia americana. Secondo un sondaggio condotto da YouGov per The Economist, oltre il 40% dei cittadini statunitensi ritiene probabile che scoppi una guerra civile entro i prossimi 10 anni.

Il 65% degli intervistati ritiene che la violenza politica sia aumentata, rispetto a quel traumatico inizio di anno, mentre il 62% si aspetta un’ulteriore escalation a breve termine.

E’ indicativa anche la differenza tra gli orientamenti politici. Nella popolazione generale è il 40% a ritenere probabile una nuova guerra civile (dopo quella del 1861/65), ma tra i Repubblicani il dato sale addirittura al 54%.

Lo stato di tensione politica è molto evidente, ma preoccupa ancora di più quello economico-sociale, con l’inflazione che galoppa, il malcontento che serpeggia anche tra chi non è mai stato abituato alla povertà e l’incessante vendita di armi che contribuisce a fare da polveriera a ogni possibile incendio sociale.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    guerra civilesondaggio usa





    in evidenza
    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    Politica

    Lavoro forzato al capolinea: c'è il divieto Ue di vendere merce prodotta con lo sfruttamento

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


    motori
    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Citroen nuovo Berlingo, nato per facilitare la vita quotidiana

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.