A- A+
Esteri
Turchia: Erdogan vicino all'accordo con Putin per lo sconto sul gas

Turchia: media, vicino accordo con Putin per sconto su gas

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e' vicino ad ottenere uno sconto sul prezzo del gas russo da parte del presidente russo Vladimir Putin. Il presidente turco, di rientro dai Balcani lo scorso venerdi, aveva espresso la speranza che "gli eventi evolvessero positivamente" e che i propri cittadini "non avessero problemi per l'inverno".

Tuttavia l'imminenza dell'accordo e' stata rilanciata dai media turchi oggi, secondo cui decisivo ai fini di un cospicuo sconto sul prezzo del gas sara' l'incontro tra Putin ed Erdogan a Samarcanda, previsto a fine mese nell'ambito dell'organizzazione per la Cooperazione di Shangai.

Cruciale per Erdogan e' stato impostare con il Cremlino un accordo che prevede un sistema di pagamento esclusivamente in lire turche e in rubli russi. Il presidente turco e' stato costretto in questa direzione dalla crisi economica che affligge la Turchia e dal fatto che il 40% del gas che soddisfa il fabbisogno della Turchia e' importato dalla Russia, e la Turchia ha un accordo che prevede forniture per 4 anni, anche se il prezzo e' in fase di rinegoziazione e non e' mai stato reso noto, neanche inizialmente. I due leader si sono incontrati gia' due volte dall'inizio del conflitto in Ucraina, il 19 luglio a Teheran e il 5 agosto a Sochi, localita' russa del Mar Nero, confermando la volonta' di voler portare avanti e sviluppare i rapporti tra i due Paesi in ambito turistico, commerciale, economico ed energetico, nonostante il conflitto in corso e le sanzioni che colpiscono Mosca, che Ankara non ha pero' mai ritenuto di applicare.

Tuttavia e' il sistema di pagamento a costituire la chiave dell'accordo. Nel recente passato Russia e Cina avevano tentato di trovare un sistema di pagamento alternativo al dollaro in modo da evitare i circuiti di pagamento che danno forza alle sanzioni. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    crisi energeticaerdogangasprice capputinrussiaturchia





    in evidenza
    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    Nostalgia Masolin

    La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

    
    in vetrina
    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

    Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


    motori
    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.