A- A+
Esteri
Ucraina, nube tossica verso l'Europa smentita dall'Agenzia atomica polacca

Ucraina, mentre il G7 ammonisce la Russia, Mosca annuncia l'arrivo di una nube tossica verso l'Europa 

La guerra in Ucraina giunge al 450esimo giorno. Mentre Kiev è ancora sotto attacco, Mosca ha riferito che una nube radioattiva si starebbe muovendo verso l'Europa. La causa sarebbe da ricercare nella distruzione di un deposito di munizioni all’uranio impoverito arrivate dall'Occidente. Ma l'Agenzia atomica polacca ha smentito: "Nessuna emergenza". Kiev, intanto, sta tentando il contrattacco dopo aver ripreso l’iniziativa a Bakhmut. I leader del G7, invece, si sono ritrovati in Giappone per discutere di un vertice di pace, dove verranno annunciate nuove sanzioni per isolare economicamente la Russia. Zelensky, che oggi è in Arabia Saudita per partecipare al vertice della Lega Araba, ha confermato la sua presenza al summit.

Leggi anche: Xi, anti G7 con le repubbliche ex sovietiche. Ed entra nel giardino di Putin

G7 in Giappone: "Nuove sanzioni alla Russia"

Al G7 di Hiroshima, in calendario dal 19 al 21 maggio, saranno presenti tutti i leader dei Paesi membri, compresa la premier Giorgia Meloni. Nella giornata di domenica è atteso anche anche Volodmoyr Zelensky. I lavori puntano soprattutto a una nuova stretta contro Mosca, dall’energia alle sanzioni. "La retorica nucleare irresponsabile della Russia, l'indebolimento dei regimi di controllo degli armamenti e l'intenzione dichiarata di dispiegare armi nucleari in Bielorussia sono pericolose e inaccettabili", sottolineano dal vertice. "Ricordiamo - si legge in una nota - la dichiarazione a Bali di tutti i leader del G20, compresa la Russia. In questo contesto, ribadiamo la nostra posizione secondo cui le minacce da parte della Russia dell'uso di armi nucleari, per non parlare di qualsiasi ricorso alle armi nucleari da parte di Mosca nel contesto della sua aggressione contro l'Ucraina sono inammissibili".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerranube tossicapoloniarussiaucrainauranio





in evidenza
La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)

Italia-Croazia

La rivoluzione di Spalletti: 4 cambi in formazione (e un dubbio...)


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"


motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.