A- A+
Esteri
Ucraina, Fifa e Uefa escludono la Russia dai Mondiali e dalle coppe dei club

Guerra in Ucraina, Fifa e Uefa sospendono tutti i club russi dalle competizioni

Il mondo del calcio ha messo al bando la Russia. Fifa e Uefa hanno deciso congiuntamente di sospendere da tutte le competizioni internazionali la nazionale di Mosca e tutti i club russi. Per effetto diretto di questa decisione, la Russia è attualmente esclusa dal Mondiale.

Inoltre, la Uefa ha deciso oggi di interrompere la sua partnership con Gazprom in tutte le competizioni. La decisione ha effetto immediato e riguarda tutti gli accordi esistenti tra cui quelli per la Uefa Champions League, per le competizioni Uefa per nazionali e per Uefa Euro 2024.

 

 

LEGGI ANCHE 

"Colosseo e Papa nel mirino della jihad": agghiacciante report degli 007

Via alla Terza Guerra Mondiale, ma sul web: va scongiurato il rischio nucleare

"Vado a letto con i russi che disertano": la proposta della modella ucraina

Commenti
    Tags:
    crisi ucraina





    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

    Opel storiche,ci si vede a Ferrara il 14 Settembre

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.