A- A+
Esteri
Ue, libera circolazione entro giugno e la Russia riapre gradualmente i confini

UE, LIBERTA' DI CIRCOLAZIONE IN EUROPA ENTRO FINE GIUGNO

La Commissione Europea lavora "con gli Stati membri" per ripristinare la "libertà di circolazione" nell'area Schengen entro "fine giugno". Lo dice il portavoce per gli Affari Interni Adalbert Jahnz, durante il briefing on line con la stampa a Bruxelles. "Abbiamo ricevuto la lettera dei primi ministri Giuseppe Conte e Pedro Sanchez - dice Jahnz - e risponderemo, secondo le procedure in vigore. Per quanto riguarda in generale la questione dell'approccio coordinato al ritorno pieno e intero alla libertà di circolazione e alla rimozione dei controlli alle frontiere interne, abbiamo adottato il 13 maggio una comunicazione a questo riguardo".

La Russia comincia a riaprire parzialmente confini

La Russia comincia a riaprire parzialmente i confini. Lo ha annunciato il premier Mikhail Mishustin, precisando che sarà permesso recarsi all'estero per visitare membri della famiglia, lavorare o curarsi. Gli stessi casi saranno validi per gli stranieri in arrivo nella Federazione. Per il premier, la situazione dell'epidemia di Covid-19 in Russia si sta stabilizzando, con un tasso di contagio che non ha superato il 2% per sei giorni consecutivi. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 8.985 nuovi casi e 112 morti, per un totale rispettivamente di 476.658 contagi e 5.971 decessi.

 


 

Commenti
    Tags:
    circolazione ueconfini ueschengenschengen sospesoconfini russia
    in evidenza
    Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

    Sfilata da sogno e... da ridere

    Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

    
    in vetrina
    Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

    Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


    motori
    Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

    Fiat Nuova 500 offre ricariche illimitate con il noleggio pay per use

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.