A- A+
Esteri
Vapers, l’America contro le sigarette elettroniche di Juul per gli adolescenti
Sigarette Elettroniche

 

Vapers, due multe "monstre" contro la dipendenza per i giovani

462 milioni di dollari, circa 420 milioni di dollari è la multa “monstre”, frutto di un accordo giudiziario che Juul, il più famoso produttore di sigarette elettroniche (vapers) in voga tra gli adolescenti dovrà pagare a Washington D.C. e a sei Stati : Colorado, New York, California, Illinois, New Mexico e Massachusetts. La colpa? Quella, come confermato dall’accusa, di aver favorito la dipendenza in tanti giovani utilizzatori. “Oggi è un nuovo passo nella lotta per proteggere i nostri figli dall'essere dipendenti da vapers e nicotina" ha detto il procuratore della California, Rob Bonta. Per la class action intentata dagli Stati e pagare le innumerevoli azioni legali intentate contro, la Juul ha dovuto licenziare gran parte della forza lavoro.

La California, che riceverà circa 176 milioni di dollari indennizzo, è stata la prima a portare avanti la battaglia contro il Gruppo già nel 2019 quando il consumo di vapers era cresciuto in maniera esponenziale tra i più giovani sostenuto dalle cartucce al mango, alla menta, al cetriolo e persino alla crème brûlée. Un tre quasi raddoppiato dei consumi degli studenti delle superiori, dall’11,7% nel 2017 al 28% 24 mesi dopo, nonostante il divieto di consumo per i minori dei prodotti relazionati al tabacco. La somma ricevuta servirà a finanziarericerca e l'istruzione per ridurre la dipendenza dai prodotti del tabacco.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dipendenzajuulmultasigarettetabaccovapers





in evidenza
Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"

MediaTech

Bimba morta di stenti/ Povera Pifferi in mano a tanti pifferai. L'intervento del direttore Perrino a "Ore 14"


in vetrina
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


motori
Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

Aston Martin Vantage GT4 2024: innovazione e prestazioni al top nel mondo GT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.