A- A+
Food
Ortofrutta, nel mondo il 57% della filiera non guadagna più: è allarme

Ortofrutta, nel mondo il 57% della filiera non guadagna più: è allarme per la produzione

Il 57% della filiera ortofrutticola vende in perdita, senza margini di guadagno. Lo rivela un sondaggio condotto nel 2023 dalla Global Coalition of Fresh Produce (Gcfp), che riunisce le associazioni dei diversi operatori del settore ortofrutticolo nel mondo. La ricerca, condotta su 165 operatori, ha l’obiettivo di far luce sull’aumento dei costi di produzione di frutta e verdura a livello globale e sul loro effetto sull'intera catena del valore e dei consumatori finali, al fine di sensibilizzare i governi a intraprendere decisioni urgenti per stabilizzare un settore in crisi.

Leggi anche: Prezzi alle stelle per meloni e angurie: il caldo favorisce la domanda

Ciò che emerge dal sondaggio condotto tra Nord America, Europa, Africa, Oceania e Sud America è impietoso: in Europa, in particolare, per la maggioranza degli intervistati l’incremento dell’11% dei prezzi di vendita non è stato sufficiente a bilanciare l’aumento dei costi di produzione. A pesare sui guadagni sono l'aumento di oltre il 60% dei costi al dei fertilizzanti (con picchi di crescita del 300%), e dell’elettricità, lasciando più del 55% dell’industria globale a vendere in pareggio o in perdita.

Questo, a sua volta, ha influenzato le decisioni strategiche e operative dell’80% degli intervistati, che ha scelto di posticipare gli investimenti sulla produzione. Inoltre, la maggioranza degli intervistati dubita ci siano speranze che i costi dei fattori di produzione si riducano entro la fine del 2023 e manifesta malcontento sulla scarsità di supporto dei governi.

Leggi anche: Boom bio, l'Italia è la prima in Europa per superficie e numero di produttori

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fruttaortofruttaverdura




in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.