A- A+
Libri & Editori
Signorine Buonasera, un mito italiano: Orsomando, Elmi, Folliero e le altre

Le Signorine Buonasera - Il racconto di un mito tutto italiano dagli anni 50 a oggi

Esce oggi 19 novembre in libreria Le Signorine Buonasera - Il racconto di un mito tutto italiano dagli anni 50 a oggi per Gribaudo editore. Il libro, con la prefazione di Maurizio Costanzo, è firmato dal giornalista Michele Vanossi e raccoglie le interviste a 19 Signorine Buonasera, icone dell'Italia mediatica che hanno popolato per più di mezzo secolo l'immaginario collettivo di milioni di italiani apparendo prima sulle reti Rai e, in seguito, su quelle Mediaset e sulle emittenti private per annunciare e spiegare programmi di ogni genere.

Nicoletta Orsomando, Rosanna Vaudetti, Mariagiovanna Elmi, Ilaria Moscato, Mariagrazia Picchetti, Maria Brivio, Marina Morgan, ma anche Fiorella Pierobon, Gabriella Golia, Emanuela Folliero e Cinzia Lenzi insieme a molte altre hanno raccontato la nostra televisione, parlando di riflesso anche dell'Italia e dei suoi principali avvenimenti.

Il libro ripercorre, anche attraverso una sorta di “Almanacco del giorno dopo”, gli avvenimenti socio politico-culturali dell'epoca, con intermezzi su costume e società del nostro Paese dal 1953 (data di esordio in video di Nicoletta Orsomando) al 2018, anno in cui saluta il piccolo schermo Emanuela Folliero, ultima testimonial di un’epoca.

Maurizio Costanzo, nella sua prefazione, propone di chiedere ai telespettatori se vogliono o meno il ritorno delle signorine buonasera ed afferma: “Non dimentichiamo quanti italiani si sono invaghiti di quei volti belli e rassicuranti che colmavano, magari, temporanee o definitive solitudini”.

Pensato per una vasta platea di curiosi e affezionati, il volume contiene anche i contributi di tantissimi big del mondo dello spettacolo - Fabio Fazio, Carlo Conti, Antonella Clerici e Mara Venier, per citarne alcuni - e di giornalisti quali Bruno Vespa, Marcello Foa, Massimo Giletti, Aldo Vitali, Umberto Brindani, Luciano Regolo, Alessandro Cannavò, Alfonso Signorini, Roberto Alessi, Alessio Viola, Federico Ruffo.

Cover Le Signorine Buonasera
 

L’Autore

Michele Vanossi

Nato a Erba (Como) e da sempre lavora a Milano, dove ha abitato per tanti anni. Poliedrico ed entusiasta della vita, afferma che ci vorrebbero molte vite per sperimentare e provare i tanti lavori che lo appassionano. Per il momento, oltre a lavorare e a collaborare per un noto quotidiano nazionale, cerca di comunicare, di parlare e di scrivere degli argomenti che lo incuriosiscono e che lo appassionano maggiormente: televisione, cucina, turismo, benessere, medicina, lifestyle. In passato ha collaborato varie testate periodiche, intervistando i grandi personaggi della televisione e dello spettacolo.

Michele Vanossi
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    signorine buonaseraun mito italianonicoletta orsomandorosanna vaudettimariagiovanna elmiilaria moscatomariagrazia picchettimaria briviomarina morganfiorella pierobongabriella goliaemanuela follierocinzia lenzimaurizio costanzolibro
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.