A- A+
Marketing
Con Leonardo un premio alla migliore tesi su un museo virtuale per Fabbri 1905

Fabbri 1905 si allea nuovamente con il Comitato Leonardo per i Premi di Laurea 2020. Nell’ambito dell’iniziativa, la storica azienda bolognese che da centoquattordici anni porta nel mondo la qualità del dolce italiano, metterà a infatti disposizione uno stage retribuito presso la propria sede per la migliore tesi inerente al titolo del bando “Il museo d'impresa come leva di valorizzazione. Creazione di un museo virtuale per Fabbri 1905: cento anni e più di storia tra tradizione e innovazione”. In caso di impossibilità a sostenere lo stage, potrà essere corrisposto un premio del valore di 3.000 euro.

L’elaborato dovrà evidenziare strategie competitive per l’internazionalizzazione delle imprese e presentare il progetto di un museo d’impresa in grado di promuovere a livello globale Fabbri 1905 e i valori storici legati al brand.

"Rinnoviamo con convinzione la partecipazione ai Premi di laurea del Comitato Leonardo e l'invito agli studenti a partecipare con tesi sui Musei d'Impresa: un tema che sottolinea l'importanza per le nuove generazioni di recuperare e valorizzare il passato per costruire un futuro che metta a frutto il meglio della storia secolare del nostro Paese", dichiara Nicola Fabbri, consigliere delegato della società.

L’edizione 2020 del Premio Fabbri 1905 rientra tra i riconoscimenti offerti dalle aziende associate al Comitato Leonardo che negli anni hanno permesso di supportare centinaia di giovani laureati e studiosi provenienti da istituti universitari in tutta Italia.

“L’emergenza sanitaria mondiale c’impone di consolidare i nostri investimenti in formazione, ricerca e conoscenza sostenendo i giovani nell’ingresso al mondo del lavoro. Oggi, più che mai, il lavoro è competenza, creatività, flessibilità, teso alla valorizzazione dei talenti. Investire nelle nostre aziende significa investire nel Capitale umano che le conduce al successo del nostro Made in Italy, commenta Luisa Todini, presidente del Comitato Leonardo. “Con questa consapevolezza, attraverso l’iniziativa dei Premi di Laurea, il Comitato Leonardo e le aziende associate portano avanti un impegno concreto che, ad oggi, ha erogato 196 borse di studio per un valore totale di circa 570mila euro”.

Il Premio di Laurea Fabbri 1905 sarà accessibile ai laureati magistrali in discipline economiche, marketing digitale, televisione cross media, cinema e nuove tecnologie, new media e arte digitale o ingegneria e architettura con votazione non inferiore a 105/110 e titolo conseguito successivamente al 01/02/2018 ed entro la data di scadenza del presente bando. Per il giudizio finale saranno valutati: originalità, adeguatezza, innovazione tecnologica e fattibilità della proposta rispetto a modelli immediatamente realizzabili.

Per partecipare al bando occorrerà inviare il modulo di partecipazione, insieme alla ricerca in formato elettronico e a una breve sintesi alla segreteria generale del Comitato Leonardo entro e non oltre il 10 gennaio 2021.

Il bando integrale e il modulo di partecipazione al concorso sono disponibili al seguente link https://www.comitatoleonardo.it/it/categoria-premi/premio-fabbri/.

Per condividere l’iniziativa “Premi di Laurea” sui social #Leonardo4Talent @ItalianQuality @Fabbri1905 @Fabbriinside @AmarenaFabbri

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    laureaimpresaleonardotodini
    in vetrina
    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

    i più visti
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.