A- A+
Marketing
Heinz, campagna disastrosa: il QR code porta a un sito hard

Ketchup piccante. Heinz sta affrontando un incidente a dir poco imbarazzante: il QR code stampato su alcune confezioni di salsa rimanda a un sito porno. La segnalazione è arrivata da un consumatore tedesco. Heinz ha già chinato il capo e ammesso l'errore: “Ci scusiamo e vogliamo chiarire che non era nostra intenzione. Si è trattato di un inconveniente a cui stiamo tentando di porre rimedio”.

Ma come è potuto accadere? Tra il 2012 e il 2014, Heinz ha stampato sulle confezioni un QR code. La sua scansione rimandava a un sito che consentiva agli utenti di disegnare la propria confezione di ketchup. Una volta chiusa la campagna, il sito è stato oscurato. Un sito porno tedesco ha però pensato di occupare quella terra franca digitale. In sostanza, quella url che rimandava alla pagina di atterraggio della campagna, oggi punta a una pagina di contenuti hard.

Trattandosi di una promozione datata, non è ancora chiaro quante siano le confezioni a luci rosse ancora in circolazione. Per ora, Heinz si è scusata con Daniel (il cliente che ha scoperto e segnalato l'intoppo) consentendogli di disegnare e ricevere la sua bottiglia gratis.      

Tags:
heinzqr codecampagnaketchuphard
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
L’ibrido debutta anche su Sorento, il grande Suv di Kia

L’ibrido debutta anche su Sorento, il grande Suv di Kia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.