A- A+
MediaTech
Capodanno a Genova, indagine su Mediaset. Appalti, ipotesi "turbativa d'asta"

Capodanno a Genova, i pm indagano sull'assegnazione degli appalti

Il Capodanno a Genova trasmesso da Canale 5, è finito nel mirino della Procura. I pm del capoluogo ligure indagano per "turbativa d'asta". Si cerca di far luce - si legge sul Fatto Quotidiano - sull’assegnazione di 109.360 euro più Iva - 133.419,29 in totale - a Genetiko Communication, società pugliese legata a Radionorba, emittente della galassia Mediaset, alla quale il Comune ha commissionato il "supporto organizzativo" per la serata dal 31 dicembre. Per i pm quegli appalti sarebbero sospetti e l’acquisizione della documentazione a palazzo Tursi serve per capire se sia stata rispettata la legge. Il reato ipotizzato è turbativa d’asta. Il Comune ha spiegato di avere fatto valere la procedura prevista in deroga per il Pnrr che consente l’affidamento diretto per forniture di importo inferiore a 139.000 euro fino al 30 giugno 2023.

Gli inquirenti - prosegue il Fatto - vogliono capire come mai sia stata scelta proprio la Genetiko Communication e se la procedura possa essere applicata anche a una campagna di comunicazione o a una festa. Ma sono anche altre le determine finite sul tavolo del sostituto procuratore. Tra queste quella da 166 mila euro assegnata a Publitalia 80 (Gruppo Mediaset), e quella da 148 mila euro alla Duemila Grandi Eventi. In tutto, per i tre giorni il Comune ha investito circa 500 mila euro. A presentare la denuncia - riporta Libero - è stata Unione popolare, la coalizione di ultrasinistra composta da esponenti di Potere al popolo, del centro sociale napoletano "Je so' pazzo" e di Rifondazione comunista.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
capodanno genovamediaset





in evidenza
La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport

Nostalgia Masolin

La sua prima volta senza la Formula 1? Cos'ha fatto la star di Sky Sport


in vetrina
Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti

Dal “quanto mi armi” di Zelensky a Salvini come Geolier: i meme più divertenti


motori
Lamborghini la rivoluzione sostenibile: un futuro di Innovazione e tecnologie

Lamborghini la rivoluzione sostenibile: un futuro di Innovazione e tecnologie

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.