A- A+
MediaTech
Chi l'ha visto? anticipazioni: il caso di Greta, la cantante di Erba

Chi l'ha visto? anticipazioni: la storia della cantante Greta e il mistero di Raffaele

Torna una nuova puntata di Chi l'ha visto?, il programma condotto da Federica Sciarelli e in onda mercoledì 29 marzo in prima serate su Rai3. Nella prima parte si parlerà di Greta, la cantante rock originaria di Erba (Como) scomparsa il 4 giugno da Porto Tolle (Rovigo) dove era andata per vendere la casa ereditata dal nonno? Nei giorni scorsi la procura ha avviato un’inchiesta per omicidio e ha indagato una persona.

Chi l’ha visto? tratterà anche la storia di Raffaele, l’accumulatore seriale scomparso e ritrovato sotto un cumulo di rifiuti all’interno della sua camera da letto. E come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chi l'ha visto?





in evidenza
Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

Che show a Belve!

Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.