A- A+
MediaTech
Chi l'ha visto? Anticipazioni: i casi della piccola Kata e Daniele Potenzoni

Chi l'ha visto? anticipazioni: i casi di Kata di Daniele Potenzoni. In studio Marisa, la sorella di Stefano, morto in carcere in Sardegna

Torna una nuova puntata di Chi l'ha visto?, il programma condotto da Federica Sciarelli e in onda mercoledì 14 giugno in prima serata su Rai3. Nella prima parte si parlerà del caso di Kata, la bambina di cinque anni che vive con la mamma in un albergo occupato di Firenze. Sabato la notizia shock: la bimba è scomparsa mentre la mamma era al lavoro. I filmati, i messaggi. E poi il padre di Daniele Potenzoni, in diretta, commenta l’ultimo video: un uomo con il naso schiacciato che somiglia moltissimo al figlio, scomparso mentre andava all’udienza del Papa 8 anni fa.

Ci si occuperà poi di cosa sia successo a Stefano, 42 anni, romano, trovato senza vita nell’infermeria di un carcere sardo. L’uomo era stato portato in Sardegna per una testimonianza in un processo. I familiari non credono al suicidio. Ospite in studio Marisa, la sorella di Stefano. E come sempre gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà.


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chi l'ha visto





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria


motori
Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.