A- A+
MediaTech
Chi è Luciana Coluccello, la giovane inviata freelance sul fronte in Ucraina
Luciana Coluccello in collegamento dall'Ucraina con "In Onda" (La7)

Guerra Russia Ucraina/Chi è Luciana Coluccello (La7)

Luciana Coluccello fa parte dei reporter freelance che il pubblico italiano sta imparando a conoscere ed apprezzare nel corso della guerra in Ucraina, per via delle corrispondenze puntuali e coraggiose dal fronte. Pur essendo molto giovane, ha solo 34 anni, ha già una notevole esperienza: prima di lavorare per La7 è stata inviata anche per Mediaset e Rai, quindi frequentando il trittico dei principali network televisivi italiani. 

Pugliese di Morciano di Leuca, a 18 anni si è trasferita a Roma, dove ha conseguito ben due lauree: la prima alla Sapienza, nel 2009, in Scienze della Comunicazione e tre anni dopo ha fatto il bis alla LUISS, con la specialistica in Scienze Politiche, Comunicazione Istituzionale e Politica. La sua tesi, dal titolo “Perché l’Italia è in Afghanistan?” le è valsa il Premio Internazionale di Giornalismo Maria Grazia Cutuli, assegnato da Il Corriere della Sera e dalla Fondazione Maria Grazia Cutuli Onlus. Un altro premio, nel 2019, le è stato assegnato nel corso della 16° edizione della manifestazione “Giornalista di Puglia – Michele Campione”: nella sezione “cronache”, ha vinto grazie alla sua inchiesta dal titolo “Cocaina accessibile a tutti”, andata in onda a “Matrix”, su Canale 5.

I suoi primi passi nel mondo del giornalismo sono stati gli stage nella redazione “esteri” del “Corriere della Sera” e in quella di “Report”, celebre programma di Rai3. Nel 2015 è a Tv2000 nel programma  “Beati Voi”, condotto da Alessandro Sortino, e poi a “La Gabbia Open”, su La7. Nel 2018 passa a Mediaset, dove, oltre a “Matrix”, lavora a “Diritto e Rovescio”. Durante un collegamento per la trasmissione di Paolo Del Debbio, in piena pandemia di Covid-19, viene messa in imbarazzo da un ragazzo intervistato, il quale sottolinea come Coluccello non stia indossando la mascherina. In suo soccorso, però, arriva il conduttore, sottolineando come vi sia una distanza sufficiente. 

Parla molto bene spagnolo, francese e inglese e ama documentare con la telecamera i suoi viaggi per il mondo: il suo sogno sarebbe infatti quello di diventare documentarista. Anche per questo, studia sempre con enorme attenzione i temi che deve affrontare, dimostrando un rigore che, più che giornalistico, sembra da ricercatrice scientifica.

 


Leggi anche: 

" Quando il "matto" è il vicino di casa: papà "normale" uccide i due figli

Caso Orsini-Cartabianca: "Fu nominato dai governi Pd di Renzi e Gentiloni"

Guerra Russia-Ucraina, Camporini: "Putin è in difficoltà, non ha più riserve"

FdI, La Russa: "Giusto mandare armi ai patrioti ucraini". Sei d'accordo? Vota

La "gaffe" di Milo Infante, anche i giornalisti hanno un cuore

Dalla Gentili il consigliere di Zelensky: "Vinceremo noi, anche senza la Nato". VIDEO

Eni, con FAO e NNPC: consegnati 11 impianti idrici in Nigeria

Sicurezza antincendio, imprese e associazioni unite sul tema edilizio

Le imprese estere in Italia e i nuovi paradigmi della competitività”

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucrainaluciana coluccello





    in evidenza
    Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

    Guarda le foto

    Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

    
    in vetrina
    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

    Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


    motori
    Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

    Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.