A- A+
MediaTech
Daniele Luttazzi contro Fiorello: "Giullare che fa il gioco della Meloni"

Luttazzi contro Fiorello

Al comico e giornalista Daniele Luttazzi non è andata giù la gag tra Fiorello e la premier Giorgia Meloni a Viva Rai2!. Sul Fatto, Luttazzi, rispondendo a una lettrice scandalizzata dal siparietto in diretta tv, ha dato del “giullare” al mattatore siciliano che ha un pubblico che non si accorge del "fiorellowashing", un neologismo traducibile in “pseudo-simpatia”.

LEGGI ANCHE: Meloni in versione show woman chiama Fiorello e imita se stessa. VIDEO

Si tratta, per Luttazzi di una “strategia di comunicazione di certi personaggi delle istituzioni che fanno un’ospitata dallo showman finalizzata a dare un’immagine di sé ingannevolmente positiva, allo scopo di distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica dagli effetti negativi delle proprie decisioni politiche".

A suo dire il pubblico di Rai 2 "non percepisce il Fiorellowashing perché si fida del simpatico Fiorello, come altri bevono un certo caffè perché nella pubblicità lo beve il simpatico Brignano".

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
daniele luttazzifiorellomeloni





in evidenza
Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"

Culture

Harry Potter, la scrittrice contro gli attori: "Fanno il tifo per i minori trans"


in vetrina
Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


motori
Tavares CEO Stellantis, conferma la produzione della Fiat Panda fino al 2030

Tavares CEO Stellantis, conferma la produzione della Fiat Panda fino al 2030

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.