A- A+
MediaTech
DeseatMe, il sito che ti cancella dal web: ecco come funziona

DeseatMe è la risposta al diritto di oblio.

È un servizio sviluppato dagli svedesi Willie Dahlbo e Linus Unneback e ha un solo scopo: cancellare i nostri dati da social network, mailing list, e servizi online. Cresce infatti il numero di utenti disposti a lasciare i social. Anche una volta offline, però, i nostri dati restano nella mani dei servizi web. Ecco allora DeseatMe.

Come funziona DeseatMe.

Si accede con il proprio account Google. Il servizio esplora il web per capire quali account sono ancora aperti. E mette nelle mani dell'utente la possibilità di cancellare quelli indesiderati o quelli ormai in disuso. Un modo per fare pulizia dai dati offerti con troppa leggerezza. Nulla di automatico: DeseatMe non cancella in automatico gli account indesiderati ma rimanda semplicemente alle pagine (spesso nascoste) attraverso le quali è possibile disattivare la propria utenza. Secondo un'indagine di Kaspersky Lab, 3 utenti su 4 lascerebbero il web, ma non lo fanno per paura di perdere connessioni, foto, video.

Attenzione però: uscire dalle piattaforme non significa cancellare i dati già in possesso di social e siti web. Per molti aspetti (che si chiamano dati e metadati), la nostra identità digitale è tracciata e non eliminabile. DeseatMe ha però il merito di mettere ordine nei nostri account. Come si legge sul sito: “Tutto in un unico poso”. È quindi una sorta di database privato e non una gomma da far passare sul nostro passato. Quello, online, resta.

Tags:
deseatmesito webinternetprivacykasperskydiritto all'oblio
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.