A- A+
MediaTech
Dexa, la pubblicità dà lezioni al marketing: "Basta al trucco del €9,99"
DEXA: Campagna per la liberazione dal 9,99

Dexa sfida i brand. Quando la pubblicità dà lezioni al marketing: basta al trucco del 9,99 

"Cari brand, non sarebbe ora di trattare i consumatori, cioè tutti noi, più da adulti?" E' questa la domanda alla base dell'innovativa "Campagna per la liberazione dal 9,99" di Dexa, una rinomata agenzia di marketing e comunicazione con sede a Brescia. L'obiettivo è quello di contrastare l’abuso del "9,99" nei prezzi dei prodotti e dei beni di consumo. "Un’abitudine tanto inveterata quanto poco rispettosa del pubblico cui è diretta"- precisano dall'azienda.

PRESS KIT (1) page 0004DEXA: Campagna per la liberazione dal 9,99
 

Non è cosa rara, infatti, trovare brand che prezzano - dalle lavatrici ai vestiti, dalle tariffe telefoniche ai sottaceti - togliendo un centesimo al prezzo pieno, così da far apparire il costo del prodotto inferiore a quello reale. E' anzi una pratica così diffusa da talmente tanto tempo che il consumatore quasi non ci fa più caso.

Leggi anche: Istat, l’Italia cresce oltre le attese: nel 2023 Pil in rialzo dell’1,2%

Iscriviti alla newsletter
Tags:
brandconsumatoridexamarketingprezzipubblicità





in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.