A- A+
MediaTech
Fazio, che batosta dalla Rai: persi tutti i follower di Che tempo che fa. Danni enormi, ecco perché
Fabio Fazio

Fazio, la Rai colpisce duro. Persi tutti i follower dei social di Che tempo che fa

Fabio Fazio ce l'ha fatta. Dopo diversi giorni in cui sono state sguinzagliate le più improbabili teorie, il conduttore di Che tempo che fa è riuscito a riottenere i social dell'ex programma di Rai 3 (ora sbarcato su Discovery e in partenza sul Nove dal 15 ottobre). 

LEGGI ANCHE: "Oscurati i social di Che tempo che fa". Rissa clamorosa tra Fazio e la Rai. VIDEO

Fazio, però, ha poco da entusiasmarsi. Infatti, come si può vedere andando a verificare proprio su Instagram, la pagina di Che tempo che fa ha perso milioni di seguaci. Infatti, nel momento in cui sta venendo scritto questo articolo, sulla pagina se ne contano appena 20 mila. 

LEGGI ANCHE: Fazio, la Rai rischia grosso: i social di Che tempo che fa possono finire in tribunale

Certo, l'importante per il conduttore era la possibilità di riavere i social appartenenti al marchio del programma. Ma il valore "reale", sia in termini di interazioni che economici, erano dati proprio dall'enorme numero di follower, paragonabile a quello di una star del calcio o del cinema. Ebbene, si parte da zero. Ora a Fazio non resta che riconquistare tutte le persone raggiunte negli ultimi anni. 

FAZIO ANNUNCIA LA "RICONQUISTA" DEI SOCIAL DI CHE TEMPO CHE FA 

 

Iscriviti alla newsletter





in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


in vetrina
Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn

Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn


motori
La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

La Lamborghini Countach LP 400 S di “The Cannonball Run” compie 45 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.