A- A+
MediaTech
Google Doodle, ecco il team che c'è dietro

I loro nomi sono sconosciuti. Ma il risultato del loro lavoro è visto ogni giorno da miliardi di persone. Sono i membri del team che inventa, disegna e sviluppa i Google Doodle. Sì, quelle illustrazioni, a volte interattive, che animano la home page del motore di ricerca più visitato al mondo.

Sono meno di venti, tra ingegneri, artisti e programmatori. E sono guidati da Ryan Germick. Giorni di sviluppo per qualche secondo di visibilità.

Tutto inizia nel 1998, quando Brin e Page vogliono avvertire il mondo della loro presenza in Nevada, al festival Burnig Man. E' solo un omino stilizzato che compare dietro la “o”.

Due anni dopo, nel 2000, i creatori di Google assegnano all'allora stagista Dennis Hwang il compito di realizzare un doodle per commemorare il giorno della presa della Bastiglia. Il successo fu tale che Hwang (ancora oggi a Google) venne nominato quale primo “ chief doodler”. È l'inizio di una storia che, dall'omino stilizzato, ha portato a realizzare oltre 2000 grafiche sempre più curate e giochi interattivi, come quello realizzato per il 245° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven.

Tags:
google doodlegoogle
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT

Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.