A- A+
MediaTech
Kanye West mezzo nudo, bandito dalla società di motoscafi a Venezia. E ora rischia la denuncia
Kanye West e Bianca Censori a Venezia

Kanye West mezzo nudo con la moglie "inginocchiata", ora il rapper rischia la denuncia per atti osceni in luogo pubblico

Lo “scandalo” a Venezia non è passato inosservato. Finiti sotto i riflettori nazionali per delle foto che li ritraevano “mezzi nudi” e in posizioni piuttosto equivoche, il rapper Kanye West e moglie sono stati banditi dalla società che affittava il loro motoscafo.

L’azienda di noleggio che li ospitava a bordo, la Venezia Turismo Motoscafi, ha fatto sapere al quotidiano britannico Daily Mail di non considerare più come clienti graditi i due americani, condannando il loro comportamento e affermando di essere “completamente all’oscuro” di quel che stava accadendo.

LEGGI ANCHE: Kanye West mezzo nudo e la moglie "inginocchiata", scandalo sulla gondola. VIDEO

Nel dettaglio, la società ha raccontato: “Il capitano stava guardando il traffico e non ha visto quelle oscenità. Se se ne fosse accorto, li avrebbe immediatamente fatti scendere e segnalati alle autorità - ha fatto sapere l’azienda in una nota -. Inoltre, sul water taxi c’era una terza persona che accompagnava il signore e la signora West che ostruiva la vista del capitano sul retro”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
kanye westvenezia





in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.