A- A+
MediaTech
Le migliori app per investire in borsa

Quali app utilizzare per investire in borsa e individuare le azioni migliori: ecco alcune tra le più valide applicazioni presenti sugli store.

Un'app per investire in borsa è uno strumento utile per le persone che vogliono ottenere guadagni tramite i propri investimenti. Le applicazioni possono aiutarci a fare ricerche sui titoli in cui vogliamo investire, a tenere traccia del proprio portafoglio azionario, e a prendere decisioni su acquisto e vendita. Inoltre, molti di questi software forniscono aggiornamenti in tempo reale sulla borsa, dando la possibilità agli investitori di poter prendere decisioni rapide sui propri investimenti. Insomma, si tratta di strumenti molto utili per chi ha già una discreta esperienza, ma addirittura fondamentali per chi voglia iniziare a investire piccole somme ma non abbia le competenze adatte per poter comprendere il mercato.

App per investire in borsa: le più conosciute

Ci sono molte app di investimento sugli store. Come possiamo capire qual è quella giusta per noi? Proviamo a conoscerne alcune tra le più famose, partendo dai suggerimenti dagli esperti. Iniziamo con Mintos. Si tratta di una delle soluzioni più popolari in assoluto. Con quest'app, specializzata nel mercato dei prestiti, è possibile investire in titoli dal rendimento compreso tra l'8 e il 12% annuo.

C'è poi Acorns, app dell'omonima società di tecnologia e servizi finanziari con sede in California. Attraverso questo strumento è possibile individuare i migliori micro-investimenti o gli investimenti più redditizi nel campo della robotica. Si tratta di una piattaforma gratuita per gli studenti e che consente di iniziare con piccole somme a tutti gli altri utenti.

Altra app molto nota con sede in California è Robinhood, software gratuito che permette di negoziare titoli senza pagare commissioni, mentre Wealthsimple, altra app molto famosa, con sede a Toronto, ci permette di investire senza alcuna fatica, ad un prezzo mensile estremamente favorevole.

Tra le più utilizzate in America c'è poi Stockfolio, che ci offre la possibilità di tenere traccia del nostro portfolio di investimenti e di controllare quindi in tempo reale i mercati e il nostro budget.

Altre app d'investimento famose

Ma quelle appena citate, tra le app più famose al mondo, non sono le uniche scelte per chi voglia approcciare con il mercato azionario. Proviamo a conoscere meglio alcune delle alternative più famose tra gli esperti di finanza e borsa.

Ad esempio eToro, per molti la migliore app per investire in assoluto. Il motivo è presto detto: si tratta di una piattaforma che permette di accedere a una community di investitori che interagiscono e si aiutano a vicenda. In altre parole, una sorta di social network degli investimenti, che consente di investire senza reali commissioni non solo in ETF o materie prime, ma anche in criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Litecoin e altre emergenti.

Allo stesso livello di eToro, ma più giovane, troviamo Naga, un'app specializzata in trading online che permette di investire negli stessi prodotti finanziari della precedente. La principale differenza sta non solo nella sua maggior semplicità di utilizzo, ma anche nella sicurezza e nella convenienza, che la rendono la scelta migliore per i meno esperti.

C'è poi Moneyfarm, app amatissima dagli utenti e considerata un vero e proprio consulente finanziario, tra i migliori disponibili in Italia. Grazie a questa piattaforma non dovrai preoccuparti quasi di nulla. Sarà l'app stessa a gestire il tuo capitale con investimenti su misura, e a tua disposizione avrai sempre un consulente dedicato in grado di aiutarti nelle decisioni più delicate.

Tra le altre possiamo ricordare anche Capex, che ha come punto di forza la presenza di webinar gratuiti per poter conoscere meglio i segreti del mercato azionario. E poi ancora Plus500, che mette a disposizione anche un'ampia scelta di investimenti in criptovalute, Bux Zero, la migliore per investire piccole somme, Bitpanda, specializzata in Bitcoin, e Fundstore, con un focus sui fondi di investimento.

Come scegliere la migliore app per iniziare a investire

Come abbiamo visto la scelta è davvero vasta, e perciò non molto semplice. Ci sono così tante opzioni disponibili che può essere complicato determinare quale app sia la migliore per noi.

Quando si cerca un'app di investimento, è importante considerare i propri obiettivi e bisogni. Cosa vogliamo ottenere con i nostri investimenti? Desideriamo accrescere il nostro denaro lentamente nel tempo, o cerchiamo un approccio più aggressivo? Una volta che si ha una buona idea di cosa si voglia davvero, possiamo iniziare a ridurre il campo delle opzioni.

È importante anche considerare i costi associati a ciascuna app. Alcune hanno un tariffario più alto di altre, ed è importante essere sicuri di sentirsi a proprio agio con l'ammontare che verrà addebitato. In generale, scegliere un'app di investimento può essere un compito difficile. Ma prendendo in considerazione vari fattori, non ultima la sicurezza, possiamo scegliere sicuramente la soluzione più giusta per le nostre esigenze.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
appborsa





in evidenza
Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata

Il video choc

Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo


motori
Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.