A- A+
MediaTech
Mara Venier: "Comunicato a Sanremo? Errore. Ma non sono il megafono di Meloni"
Mara Venier (foto Lapresse)

Mara Venier: "Il matrimonio riparatore, avevo solo 17 anni. Poi..."

Mara Venier, la regina della tv della domenica pomeriggio, si racconta e svela di aver fatto un grosso errore. La conduttrice di Domenica In torna sull'episodio di Sanremo, quando in diretta tv lesse una nota proveniente dalla dirigenza della Rai. La Venier torna a riflettere sul controverso caso del comunicato Rai letto durante la puntata di Domenica In, subito dopo la finale dell’ultimo Festival e rimpiange di aver condiviso quel messaggio a favore di Israele, un testo che l’amministratore delegato Roberto Sergio le fece leggere in risposta all’appello contro il genocidio pronunciato da Ghali sul palco dell’Ariston. "La mia storia professionale dimostra chi sono, amo la Rai e sto lì da 30 anni, non da quando è arrivata Giorgia Meloni. Il comunicato? Non avrei mai dovuto leggerlo. Punto".

Leggi anche: Ascolti tv, il meglio di Venier non basta. Toffanin vince ballando Tuta Gold

Poi Mara Venier svela un particolare inedito della sua vita privata, la sua prima cotta a 17 anni e le conseguenze di quell'innamoramento. "Ho incontrato questo ragazzo in piazza Ferretto a Mestre, la piazza principale dove facevamo le vasche, e ho frainteso la prima cotta dell’adolescenza con l’amore per sempre. All’epoca - dice la Venier a Il Corriere della Sera - facevo la parrucchiera e lui era bellissimo: sono rimasta incinta praticamente subito, manco sapevo come si facevano i bambini. Ai miei non avevo il coraggio di dirglielo, e infatti non dissi niente, non ne abbiamo mai parlato, anche se avevano intuito, ma prevaleva il contesto, la vergogna, lo scandalo. I miei amici mi dicevano che non potevo tenere Elisabetta, ma ancora una volta ho fatto di testa mia. I miei dovettero firmare per il matrimonio “riparatore” perché ero minorenne. Il 13 giugno del '68 mi sposai e Francesco la sera stessa mi mollò per andare a Roma per fare l’attore".






in evidenza
Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi

non poteva finire peggio

Tensioni Pascale-Turci dopo il divorzio. Rissa per la mega-villa lasciata da Berlusconi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.