A- A+
MediaTech
Merlino, dalla tenda in studio alle spazzole contro le parrucchiere. Ritratto
Myrta Merlino in tenda

La7, fenomenologia (comparata) di donna Myrta. Il ritratto della conduttrice de "L'aria che tira"

Ma cosa sta succedendo a La7? Da quando Massimo Giletti è stato esautorato la nave traballa e si inclina pericolosamente e rischia di mettere in pericolo la strategia di Cairo che, insieme alla portaerei Corriere, si è conquistato una fetta notevole dell’informazione in Italia. Anzi a destabilizzare la rete televisiva è stata proprio la dipartita del conduttore di “Non è l’Arena”, con i colleghi che si divisero subito. Mentana cercò di aiutare l’amico mentre Myrta Merlino cercò di dargli il colpo di grazia, meglio noto come calcio dell’asino, insieme a Lilli la Rossa, cioè la Gruber.

LEGGI ANCHE: La7 allo sbando, i big si pestano tra loro. Mentana, che stoccata a Merlino

Gli altri, come Corrado Formigli, cercarono di barcamenarsi all’italiana, cioè non prendendo posizioni. Ora il casus belli è stato quello che ha detto a “L’Aria che Tira” il professor Ugo Mattei, uno dei tanti pretendenti alla successione delle Covid–star rimaste orfane o quasi del virus, dopo qualche tentativo di riemergere con una improbabile “peste delle scimmie” a cui non ha creduto però nessuno.

Il professore, in cerca di visibilità, aveva attaccato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella relativamente al suo intervento alla Festa del 2 giugno: "Quello che ha detto rasenta la fattispecie costituzionale dell'Alto tradimento. La massima carica dello Stato ha utilizzato la Festa della Repubblica per confermare una posizione dell'Italia in totale violazione dell'articolo 11 della Costituzione, per cui l'Italia ripudia la guerra", così tuonò il Mattei.

E non contento aveva aggiunto, in favore delle telecamere: "Siamo stati trascinati in una situazione di guerra contro la volontà del popolo, non si vuole ascoltarlo e si fa di tutto per togliere al popolo la possibilità di esprimersi". Il “popolo” è la parola chiave, ci sembra di capire. Il senatore Maurizio Gasparri – presente in studio - è intervenuto duramente mentre la Merlino, come suo solito, gigioneggiava, dopo aver tirato la sassata e nascosto la mano.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
la7l'aria che tiramentanamyrta merlino





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica


motori
Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Nuova Mercedes-AMG GT 63 PRO: prestazioni da brivido e comfort quotidiano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.