A- A+
MediaTech
Netflix cancella le password condivise. Brutto regalo per 100 mln di utenti

Netflix annuncia: "Non vi piacerà". Stretta sugli abbonamenti condivisi

Netflix annuncia un provvedimento nei confronti degli utenti, mettendo già le mani avanti. "Quello che stiamo per comunicarvi non vi piacerà". Il colosso dello streaming ha deciso, per combattere il calo degli abbonamenti, di verificare l’identità di chi guarda. Gli abbonati americani - si legge su Repubblica - si apprestano a ricevere un codice inviato sul cellulare per attivare il servizio. Poi toccherà probabilmente a quelli in Sudamerica, Europa e Asia. Il gigante dell’intrattenimento in streaming, secondo il Wall Street Journal, ha deciso di limitare la condivisione della password e di rendere più complicata la possibilità di usufruire dei suoi contenuti agli utenti che non appartengono allo stesso nucleo domestico.

La decisione, allo studio da almeno tre anni, - prosegue Repubblica - ha registrato un’accelerazione perché il fenomeno della "condivisione" ha preso troppo il largo: sarebbero cento milioni le persone che seguono abusivamente i programmi Netflix, utilizzando password prese in prestito da amici o familiari, stando lontani. Il quotidiano finanziario cita il caso di un pensionato di 77 anni di Chicago che ha dato la password alla figlia, che vive in un’altra città: rischia di non poterlo più fare. Ma ci sono anche casi più estremi: un abbonato di Puerto Cabello, in Venezuela, aveva scoperto che la password data alla sorella era finita ad altre ventisei persone, di cui molte a lui sconosciute.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
netflixpassword condivise netflix





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


motori
Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Opel Experimental: ridefinisce il futuro dell'illuminazione automobilistica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.