A- A+
MediaTech
Rai, al via “Non sono una signora”. In onda le Drag Queen di Alba Parietti

Rai 2, va in onda “Non sono una signora". Ecco di cosa tratta il programma e chi lo condurrà

Luce verde per “Non sono una signora”, dopo diversi rinvii. La direzione intrattenimento Prime Time ha deciso di programmare la trasmissione che vede il ritorno alla conduzione di Alba Parietti all’interno della programmazione estiva: cinque puntate, in onda in prima serata su Rai 2, a partire da giovedì 29 giugno.

Adattamento italiano del format “Make Up Your Mind”, prodotto in collaborazione con Fremantle - “Non sono una signora” vedrà protagonisti, in ciascuna puntata, cinque celebrità del mondo dello spettacolo resi irriconoscibili da un team di esperti in make up e styling, che si metteranno in gioco e si sfideranno, per una sera, nei panni di splendide Drag Queen. La Drag vincitrice di ogni puntata verrà premiata, ma la sua identità resterà misteriosa fino alla spettacolare finale in cui Alba Parietti incoronerà la vincitrice di “Non sono una signora”. Agli altri concorrenti invece non resterà che svelarsi e raccontare al pubblico il proprio percorso di trasformazione.

“Non sono una signora” mescola il linguaggio del talent show, le spettacolari esibizioni del grande varietà con la formula accattivante del guessing game. Una vera novità nel panorama televisivo italiano per un programma che, attraverso una competizione giocosa in un clima di festa, vuole portare il grande pubblico alla scoperta di un mondo inclusivo e coloratissimo in cui a vincere è la capacità di mettersi in gioco al di là di ogni schema o pregiudizio e di essere, per una sera, una persona completamente diversa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alba pariettiprogrammarai 2





in evidenza
"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

De Filippi furiosa in tv

"Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


motori
Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Carlos Tavares politicizza il futuro dell'automobile a "L'Événement" su France 2

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.