A- A+
MediaTech
"Quel ramo del lago di Garda...". Serena Bortone, che figuraccia per la Rai

Rai 1, la figuraccia di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno. GUARDA IL VIDEO

"Oggi è un altro giorno"... da dimenticare per Serena Bortone. La conduttrice del programma di Rai 1, nell’anniversario dei 150 anni dalla morte del poeta e autore dei “Promessi sposi” Alessandro Manzoni, è inciampata in una gaffe che ha lasciato a bocca aperta gli spettatori da casa.

LEGGI ANCHE: Milo Infante rimane a Ore 14, salta lo stop al programma. Affari vince la sua battaglia

Serena Bortone, che figuraccia a "Oggi è un altro giorno". GUARDA IL VIDEO

Riferita per l'appunto a Manzoni, Bortone, cercando di ricordare i primi versi del romanzo storico, enuncia: "Viene in mente 'Quel ramo del lago di Garda'...", al che l'ospite, il ministro dell'Ambiente Pichetto Fratin, la redarguisce subito: "Di Como!".

Palese l’imbarazzo della Bortone, la quale una volta ripresasi dal lapsus, si intorta ulteriormente continuando la citazione dell'incipit. "Che volge a mezzogiorno, fra due catene non indistinte di..." (peccato però che la dizione corretta sia "fra due catene non interrotte di monti").

Iscriviti alla newsletter
Tags:
oggi è un altro giornoraiserena bortone





in evidenza
Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.