A- A+
MediaTech
Smartphone, Huawei fa davvero paura: ruba quote di mercato a Apple e Samsung

Smartphone, Huawei ruba quote di mercato a Apple e Samsung

La produttrice cinese di smartphone Huawei continua a guadagnare terreno sulla sudcoreana Samsung e sulla statunitense Apple in termini di quote di mercato. Lo evidenzia la societa' di consulenza Gartner, secondo la quale nel 2017 i cinesi sono cresciuti del 26,7% nelle vendite, mentre Samsung e Apple hanno entrambe perso il 4,3%.

Smartphone, Huawei cresce. Le rivali Apple e Samsung arretrano

Nel 2016 la quota di mercato di Hauwei nel settore degli smartphone e' salita all'8,9%, contro il 7,3% del 2015, mentre Samsung ha perso due punti percentuali passando al 20,5% e Apple e' scesa dal 15,9% al 14,4%.

Smartphone, non solo Huawei: anche gli altri produttori cinesi guadagnano terreno

Anche le altre societa' cinesi del settore, come OPPO, BBK Communication Equipment, ZTE, Xiaomi e Lenovo guadagnano quote di mercato, pur restando a distanza di sicurezza dai due colossi, che comunque perdono colpi, dopo il lancio dell'iPhone 7 e il fallimento del Note 7.

Tags:
smartphone huaweihuaweiapplesamsungsmartphone novità
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange


casa, immobiliare
motori
Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E

Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.