A- A+
MediaTech
Soluzioni HR sempre più in Cloud tra le aziende italiane

La necessità di passare all’industria 4.0 è evidente, ma il percorso verso questa evoluzione fatta di intelligenza artificiale e connessioni in rete sembra essere tortuoso nel nostro paese. Le difficoltà non possono più essere una scusa per frenare la corsa verso il futuro dell’imprenditoria italiana.

Qualcosa sta cambiando e in positivo. Bisogna guardare al 2020 non solo come a un anno pieno di problemi, ma anche al momento in cui sono emerse nuove esigenze nella gestione aziendale.

I software dedicati alla HR e l’uso del cloud si sono rivelati come soluzioni efficaci per gestire dipendenti in smartworking e in telelavoro. Questo passaggio obbligato dovuto alla pandemia e ai lockdown condizionerà sicuramente anche il modo di organizzare il lavoro dei prossimi anni.

Per quali operazioni vengono usati i software HR in cloud?

La gestione delle risorse umane è fatta di un complesso di attività che devono essere portate avanti costantemente e con particolare attenzione, per questo motivo sono comunemente usati i software per l’Human Resources Management.

A questo dato di fatto bisogna aggiungere la necessità ormai evidente di poter reperire documenti in qualunque momento e da qualunque luogo, quindi non solo dal computer sulla scrivania dell’ufficio in azienda, ma anche dal portatile poggiato sul tavolo di casa.

Le principali operazioni che trovano un grande aiuto nell’uso di soluzioni digitali all’avanguardia sono:

  • La gestione dei processi HR ed amministrativi
  • La compilazione del timesheet
  • La rilevazione delle presenze (in sede e fuori sede)
  • L’archiviazione documentale
  • La programmazione, il monitoraggio e la rendicontazione dei progetti

Alle voci dell’elenco, proprio per far fronte alle esigenze emerse nel 2020, bisogna aggiungere soluzioni per rilevare la temperatura all’ingresso associati a software per il riconoscimento facciale.

Sul mercato esistono molte aziende capaci di fornire tutti questi strumenti e bisogna sottolineare che anche in Italia sono presenti software house di altissimo livello che fanno della digitalizzazione il loro primario obiettivo. Un esempio da tenere d’occhio è la milanese Peoplelink, impresa che offre suite HR in cloud pensate per risolvere i comuni problemi di coloro che amministrano le risorse umane aziendali.

La crescita di questo settore è evidenziata dai dati

Partiamo da una serie di dati internazionali raccolti nel periodo 1 gennaio - 31 dicembre 2020 da Netskope, società americana che si occupa di software per la sicurezza informatica, nel “Cloud And Threat Report - February 2021 Edition”.

Nel corso dello scorso anno il numero di app cloud usate dalle società clienti prese in considerazione da Netskope è aumentato del 20%.

Un'altra informazione interessante che si può estrapolare riguarda il traffico web correlato al cloud, il quale oggi rappresenta il 53% del totale.

A queste percentuali dobbiamo associare i dati provenienti dal nostro paese e che dimostrano un ritardo nella digitalizzazione delle piccole e medie imprese che, però, sembrano ora voler spingere sull’acceleratore.

Dall’articolo intitolato “Qual è lo stato di digitalizzazione delle PMI italiane?” pubblicato a inizio marzo sul sito degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano si evince che:

  • Circa un terzo delle PMI utilizza il cloud computing per lo storage delle informazioni aziendali, ovvero una tecnologia giudicata abilitante per la trasformazione digitale.
  • Il 90% dei vertici aziendali considera l’innovazione una necessità per lo sviluppo del business.
  • Il 58% delle PMI durante il 2020, per rispondere alle difficoltà dovute alla pandemia, hanno introdotto il lavoro da remoto facendo aumentare l’utilizzo di strumenti digitali per il lavoro e la collaborazione a distanza.

Il margine di crescita del digitale nelle aziende Italiane è ancora ampio, è evidente, ma dal nefasto arrivo del coronavirus il processo d’innovazione dei sistemi aziendali si è innescato.

In questo contesto le soluzioni HR più usate sono diventate quelle in cloud, proprio per essere sempre più flessibili ed efficienti.

La sicurezza del cloud è fondamentale per le aziende

Prima di descrivere gli evidenti vantaggi delle soluzioni HR in cloud, bisogna soffermarsi sul principale dei potenziali problemi: la sicurezza.

Gli attacchi informatici possono creare danni notevoli alle aziende e per questo c’è ancora un po’ di diffidenza nell’utilizzare software e app in cloud, che quindi sfuggono al controllo diretto degli utilizzatori.

Questo aspetto negativo può essere facilmente evitato affidandosi a operatori del settore che forniscono servizi digitali estremamente sicuri.

Il netto aumento di utilizzo del cloud ha portato anche gli hacker ad orientare lì la loro attività malevola approfittando delle tecnologie più vulnerabili, spesso sfruttando le app che i dipendenti utilizzano autonomamente creando un collegamento tra i loro device personali e i sistemi informatici dell’azienda.

Per questo è importante avere un ecosistema di software affidabili con cui gestire le risorse umane aziendali da qualunque angolo del mondo si operi.

In conclusione: perché le soluzioni HR in cloud sono sempre più usate?

L’accessibilità è sicuramente il primo dei benefici che si riscontra quando in azienda si adottano soluzioni HR in cloud. Questo aspetto è diventato particolarmente importante dal momento in cui lo smartworking e il telelavoro sono diventati di uso comune.

Altro vantaggio considerevole è il risparmio di risorse hardware per l’archiviazione di documenti aziendali. Non è più necessario comprare dispositivi di memoria e organizzare le regolari manutenzioni che devono essere fatte.

Inoltre, proprio riprendendo quanto detto nel paragrafo precedente, la sicurezza diventa un punto di forza dei servizi cloud professionali, i quali consentono di eseguire backup frequenti e di custodire informazioni importanti in ambienti digitali difficilmente violabili.

Infine, un sistema fatto di software HR evoluti e di archiviazioni in cloud efficienti danno vita a sistemi di gestione flessibili che possono adattarsi al mutamento delle necessità aziendali.

Ormai è chiaro che anche le imprese italiane si stanno adattando alla rivoluzione digitale del mondo dell’imprenditoria globale e che, quindi, le soluzioni HR utilizzeranno sempre di più il cloud come strumento che completa un sistema moderno di gestione aziendale.

Commenti
    Tags:
    hrhuman resources managementsoftwaredigitalizzazione
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    Cronache

    De Magistris:"Vaccinare tutti, anche i migranti. Altrimenti è discriminazione"

    i più visti
    in vetrina
    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

    Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

    Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.