A- A+
MediaTech
Vodafone Italia: l’anno chiude con ricavi, margini e clienti in crescita
Patrick Dempsey nello spot Vodafone dedicato alla rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo.

Vodafone Italia: l’anno chiude con ricavi, margini e clienti in crescita

 


Vodafone Italia chiude l’anno fiscale al 31 marzo 2017 con ricavi, margini e clienti in banda larga, mobile e fissa, in crescita. Nell’anno, i ricavi da servizi hanno raggiunto 5.247 milioni di euro (+2,3% rispetto all’anno precedente), in crescita per il quinto trimestre consecutivo (Q1 +1,2%, Q2 +2,2%, Q3 +3,0%, Q4 +2,8%),  grazie in particolare ad un incremento dell’ARPU e ad un’accelerazione nella crescita del segmento fisso. L’EBITDA cresce del +10,6%, più velocemente rispetto alla crescita dei ricavi, grazie anche all’ottimizzazione della struttura dei costi, e si attesta a quota 2.229 milioni di euro, pari al 36,5% dei ricavi totali, in aumento di 3 punti percentuali. La crescita dei ricavi da servizi mobili (+1,5%) a 4.366 milioni di euro, è sostenuta dai risultati positivi nel segmento consumer prepagato, dall’aumento del consumo di dati mobili (+45%), e dal numero di clienti 4G che raggiungono quota 9 milioni (+2,5 milioni rispetto all’anno precedente).

 

 

Vodafone Italia: l’anno chiude con ricavi, margini e clienti in crescita. La crescita della banda larga fissa

 

 

I ricavi da servizi di rete fissa sono pari a 882 milioni di euro (+6,8%). Continua la crescita dei clienti di banda larga fissa (+11,4%), che si attestano a quota 2,2 milioni. I clienti in fibra hanno raggiunto quota 0,7 milioni, con una crescita di 0,4 milioni di clienti nell’anno fiscale. Vodafone lancia oggi la rete mobile 4.5G fino a 800 Mbps nelle città di Firenze, Palermo, e Milano, a cui seguiranno a breve Napoli, Torino, Bologna, Roma e Genova. Vodafone ha inoltre annunciato la copertura di 3 grandi citta’ italiane in 5G entro il 2020. La rete mobile 4G di Vodafone ha raggiunto il 97,2% della popolazione in oltre 6.900 comuni. I servizi in fibra sono disponibili in 970 città. Vodafone ha lanciato per prima in Italia l’offerta commerciale in fibra a 1 Gigabit al secondo nelle citta’ di Milano, Bologna, Torino, Perugia, Bari, Catania, Cagliari e Venezia, attraverso la partnership con Open Fiber che traguardera’ l’estensione del servizio a 250 citta’. Vodafone ha inoltre portato la fibra a 1 Gigabit al secondo nei distretti industriali italiani di Moncalieri (TO), Cologno Monzese (MI), Carpi (MO), Modena, Forlì Ospedaletto (FC), Modugno (BA), Surbo (LE) e Arzano (NA).

 

 

Vodafone Italia: l’anno chiude con ricavi, margini e clienti in crescita. Il lancio del servizio Vodafone TV

 

 

Il lancio del servizio Vodafone TV, che integra in un’unica piattaforma il meglio della tv tradizionale, i contenuti on demand, e la Internet TV, consolida il posizionamento di Vodafone come operatore pienamente convergente. Tra i numerosi accordi di partnership: Sky, Netflix, Chili, Discovery Italia, Sony Pictures Television, BBC Worldwide,  20th Century Fox, De Agostini Editore, e Viacom International Media Networks. Prosegue il programma CARE, lanciato nel 2015 con l’obiettivo di valorizzare il rapporto di fiducia con i clienti attraverso una serie di azioni concrete negli ambiti della connettività (Soddisfatti o Rimborsati sulla rete 4G, Rete garantita per le imprese, ‘Vodafone sempre connessi’), della trasparenza (Soddisfatti o Rimborsati sui Servizi Digitali, l’eliminazione del roaming per abbonamenti e imprese), del riconoscimento della fedeltà del cliente (‘Vodafone Happy’, giornate di navigazione gratuita in occasioni speciali) e dell’accessibilità ed efficacia del servizio (‘Ci penso io’, Vodafone BOT). Nel corso dell’anno si è rafforzato il ruolo di Vodafone come partner delle Pubbliche Amministrazioni con l’aggiudicazione di parte dei contratti relativi alla gara Consip per il Sistema Pubblico di Connettività dati. Di recente Vodafone è risultata inoltre tra gli assegnatari dell’aggiudicazione della gara per i servizi di telefonia fissa della PA.

 

 

Vodafone lancia, prima in Italia, la rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo 

 

 

Nel frattempo Vodafone lancia, prima in Italia, la rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo. A provarla, attraverso un test drive mozzafiato, l’attore e pilota Patrick Dempsey. Grazie alla rete 4.5G di Vodafone, è possibile navigare al doppio della velocità del 4G, con un ulteriore miglioramento delle prestazioni. Con 800 Megabit al secondo in download è, ad esempio, possibile scaricare la puntata della propria serie tv preferita in 30 secondi o un intero album di 12 canzoni in un secondo, con una velocità di reazione della rete di soli 12 millisecondi. Inoltre, con il 4.5G di Vodafone, un numero sempre maggiore di clienti può utilizzare applicazioni sempre più sofisticate e ad alto consumo di banda: dalla virtual reality, fino ad applicazioni professionali come quelle per la manutenzione da remoto o per il training, fino a quelle in cloud che hanno bisogno di un tempo di risposta ancora più veloce. La rete 4.5G di Vodafone sarà in grado di rispondere ai nuovi bisogni dei clienti e di offrire loro un alto livello di performance grazie alla combinazione di tecniche di trasmissione avanzate, dalla “Carrier Aggregation” a 4 frequenze, alla tecnologia “4X4 MIMO” in grado di moltiplicare la quantità di informazione che può essere trasmessa sulla stessa banda, aggiungendo anche tecniche di modulazione in grado di migliorare le prestazioni della rete di circa il 30% rispetto al 4G. Per sfruttare le potenzialità della rete 4.5G di Vodafone è necessario avere un Samsung Galaxy S8 e S8+, acquistato in uno dei negozi Vodafone. Il servizio è già disponibile nelle città di Firenze e Palermo, fino a 800 Megabit al secondo e, nella città di Milano, inizialmente fino a 550 Megabit al secondo.  Seguiranno Napoli, Torino, Bologna, Roma e Genova per un totale di 8 città in cui sarà disponibile il 4.5G entro marzo 2018.

 

 

Vodafone lancia, prima in Italia, la rete mobile 4.5G fino a 800 Megabit al secondo. La copertura

 

 

Vodafone è stata la prima a lanciare la rete 4G+ con la tecnologia “Carrier Aggregation” nel 2014, arrivando a raggiungere i 225 Megabit al secondo. A dicembre 2016 Vodafone ha inoltre abilitato 12 località sciistiche alla navigazione in 4G+ fino a 340 Megabit al secondo e a marzo 2016 ha mostrato, per la prima volta in Italia, le potenzialità della rete mobile 4G a 1,2 Gigabit al secondo. Oggi Vodafone è presente con la sua rete 4G in oltre 6.900 città (oltre 97,2% della popolazione). Il 4.5G rappresenta un’evoluzione dello standard LTE (i.e. LTE Advanced Pro), che incide principalmente sul miglioramento di velocità, reattività delle applicazioni e capacità della rete. Il 4.5G è inoltre la base di partenza per l’introduzione di una nuova generazione di servizi da cui i clienti possono trarre benefici ancor prima dell’arrivo del 5G. In occasione del lancio della nuova rete 4.5G di Vodafone, è on air una campagna di comunicazione con protagonista Patrick Dempsey. L’attore e pilota americano affronta un test drive mozzafiato su un’auto da corsa con i vetri oscurati, guidata attraverso la rete 4.5G di Vodafone. Un set di smartphone Samsung Galaxy S8 posti sul tetto della vettura, infatti, riprende l’intero percorso del circuito e trasmette il segnale ad altri S8 posti all’interno dell’abitacolo. In questo modo Patrick Dempsey e’ in grado di visualizzare comunque la strada ed evitare gli ostacoli, a tutta velocità. A condividere con lui questa esperienza c’è anche un cliente Vodafone, seduto al posto del passeggero.
 

Tags:
vodafone italiarete mobile 4.5g vodafonevodafone patrick dempsey
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.