A- A+
Medicina
Abbvie: approvato RINVOQ per Artrite psoriasica e Spondilite anchilosante

ABBVIE: la Commissione Europea approva RINVOQ (Upadacitinib) per il trattamento di Artrite psoriasica e Spondilite anchilosante

AbbVie, azienda biofarmaceutica globale basata sulla ricerca, ha annunciato oggi che la Commissione Europea (CE) ha approvato RINVOQ (upadacitinib, 15 mg), un inibitore orale selettivo e reversibile di JAK che può essere assunto una volta al giorno per il trattamento di pazienti adulti con artrite psoriasica e spondilite anchilosante attive. 

L’approvazione della Commissione Europea è supportata dai risultati dei 3 studi clinici registrativi SELECT-PsA 1, SELECT-PsA 2 e SELECT-AXIS che hanno dimostrato l’efficacia di RINVOQ su diversi parametri della malattia.

"Le malattie reumatiche hanno un impatto significativo su molti aspetti della vita delle persone che convivono con queste patologie", dichiara Annalisa Iezzi, Direttore Medico, AbbVie Italia.

“Siamo orgogliosi dell’approvazione di RINVOQ come nuova opzione di trattamento per i pazienti con artrite psoriasica e spondilite anchilosante. Queste approvazioni sono una tappa importante del nostro impegno nello sviluppo di terapie innovative che migliorano gli standard di cura per le persone che convivono con queste patologie".

"L'artrite psoriasica e la spondilite anchilosante sono malattie che possono causare forti dolori, mobilità ridotta e danni strutturali a lungo termine", afferma Roberto Gerli, Presidente della Società Italiana di Reumatologia.

“Negli studi clinici, upadacitinib ha dimostrato di migliorare molteplici aspetti di queste patologie. Ora i medici hanno una nuova importante opzione terapeutica per poter aiutare i pazienti a trovare un importante sollievo dai loro sintomi debilitanti".

“L’innovazione in reumatologia sta cambiando la vita di tanti pazienti e il nostro augurio è di avere presto a disposizione anche in Italia questa terapia in grado di migliorare la vita delle persone affette da artrite psoriasica e spondilite anchilosante” evidenzia Silvia Tonolo, Presidente Associazione Nazionale Malati Reumatici.

In entrambi gli studi clinici di fase 3, SELECT-PsA 1 e SELECT-PsA 2, RINVOQ ha raggiunto l'endpoint primario.

RINVOQ ha anche raggiunto l'endpoint primario della risposta all’Assessment della Spondyloarthritis International Society (ASAS).

I risultati di sicurezza di SELECT-PsA 1, SELECT-PsA 2 e SELECT-AXIS 1 sono stati coerenti con quelli osservati nell'artrite reumatoide, senza che siano stati identificati nuovi rischi significativi per la sicurezza.

All’approvazione da parte della Commissione Europea consegue che RINVOQ sia ora autorizzato all’Immissione in Commercio in tutti gli stati membri dell'Unione Europea, inclusi anche Islanda, Liechtenstein e Norvegia. RINVOQ è già approvato per il trattamento di adulti con artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severo.

Artrite psoriasica e spondilite anchilosante

L'artrite psoriasica e la spondilite anchilosante sono malattie debilitanti che possono causare dolore intenso, mobilità limitata e danni strutturali a lungo termine. Nonostante i progressi terapeutici, molte persone con SA e AP spesso non raggiungono i loro obiettivi di cura.

L'artrite psoriasica è una malattia infiammatoria eterogenea e sistemica con manifestazioni distintive in più distretti, tra cui la pelle e le articolazioni. Nell'artrite psoriasica, il sistema immunitario crea un’infiammazione che può portare a lesioni cutanee associate a psoriasi, dolore, affaticamento e rigidità delle articolazioni.

La spondilite anchilosante è una malattia muscoloscheletrica infiammatoria cronica che colpisce principalmente la colonna vertebrale ed è caratterizzata da sintomi debilitanti quali dolore, mobilità limitata e danni strutturali.

RINVOQ (upadacitinib)

Scoperto e sviluppato da AbbVie, RINVOQ è un inibitore di JAK studiato in diverse malattie infiammatorie immuno-mediate. Nell'agosto 2019, RINVOQ ha ricevuto l'approvazione della FDA americana per pazienti adulti con artrite reumatoide di grado da moderato a severo che hanno risposto in modo inadeguato o che sono risultati intolleranti al metotressato. Nel dicembre 2019, RINVOQ è stato approvato dalla Commissione Europea per il trattamento dell’artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severo in pazienti adulti che hanno risposto in modo inadeguato o che sono risultati intolleranti a uno o più farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD, disease-modifying anti-rheumatic drug). La dose approvata per RINVOQ nell'artrite reumatoide è di 15 mg. Sono in corso studi di fase 3 di RINVOQ nell'artrite reumatoide, dermatite atopica, artrite psoriasica, spondiloartrite assiale, malattia di Crohn, colite ulcerosa, arterite a cellule giganti e arterite di Takayasu.

Commenti
    Tags:
    abbvie approvato rinvoq per artrite psoriasica e spondilite anchilosante
    in evidenza
    Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    Wanda, Fico e... Gallery Vip

    Cristina D'Avena, bikini esplosivo
    Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.