A- A+
Medicina
Covid, arriva l'ondata estiva: come riconoscere i sintomi

Covid, si prevede un'ondata estiva: tutti i sintomi a cui fare attenzione e come preverire il contagio

Il Covid non è ancora stato definitivamente sconfitto, come conferma l'ondata estiva registrata dai medici. Il caldo non sembra infatti aver rallentato la diffusione del virus. Secondo l'ultimo bollettino di monitoraggio del Ministero della Salute-Iss per la settimana del 20-26 giugno c'è stato un "lieve aumento dell'incidenza di nuovi casi identificati e segnalati con infezione da SarsCoV2, ma si attesta sempre a livelli molto bassi e l'impatto sugli ospedali resta stabile e limitato".

Leggi anche: Covid, anziani morti al Don Gnocchi: la gip archivia l'inchiesta

La variante oggi più comune è la KP3, molto diffusa anche negli USA con un'incidenza di oltre il 25%. Sembrerebbe molto simile alla Delta ma meno aggressiva. Si esperti sti stanno poi concentrando sulla variante KP.3.1.1, che si starebbe propagando molto velocemente. I consigli sono sempre quelli di igenizzare le mani quando possibile e indossare la mascherina in luoghi molto affollati. Vaccinarsi aiuta poi a ridurre il rischio di contagio e lenire i sintomi.

Va ricordato che il Covid non va sottovalutato, anche alla luce del fatto che uno studio coordinato dall'Università di Padova e condotto da un team di ricercatori delle Università di Yale (USA) e Birmingham (GB) ha confermato che il virus non danneggi solo i polmoni ma anche fegato, cuore e reni.

 





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.