A- A+
Medicina
Diabete di tipo 2: la forma di diabete più diffusa colpisce in età matura

Diabete tipo 2, rischio più alto negli adulti: è la forma più frequente di diabete

Il diabete di tipo 2 si contraddistingue dal tipo 1 principalmente per due motivi. Il primo aspetto riguarda la produzione di insulina: l’organismo del diabetico tipo 2 non produce una quantità sufficiente di insulina trovandosi così in deficit della secrezione di insulina oppure, in secondo luogo, la quantità prodotta non riesce a esercitare la sua funzione, la condizione che viene definita come “insulino-resistenza”.
La conseguenza di entrambe le condizioni patologiche, deficit della secrezione di insulina e insulino-resistenza è l’incremento dei livelli di glucosio nel sangue. Questa condizione viene anche definita come iperglicemia.

Diabete mellito di tipo ereditario o ambientale. Le cause del diabete di tipo 2

Le cause del diabete di tipo 2 possono essere di tipo ereditarie o ambientali. Secondo alcuni studi, esiste un fattore di trasmissione ereditario  che espone alcune popolazioni o addirittura alcune famiglie a tale patologia. Tuttavia non esistono prove scientifiche certe a sostegno di questa tesi.

Altri fattori che causano l’insorgenza del diabete di tipo 2 sono:

  • Obesità: le persone obese, infatti, hanno bisogno di una maggiore quantità di insulina che non viene prodotta in quantità sufficiente
  •  Vita sedentaria
  • Stress 
  • Malattie e predisposizione ereditaria 
  • Malattie a carico del pancreas
  • Età 

 

Rischio diabete: chi può sviluppare il diabete di tipo 2? Ecco i più importanti fattori di rischio

Esistono alcuni di fattori di rischio che rendono alcune persone più predisposte di altre a sviluppare il diabete di tipo 2.

I principali fattori di rischio sono:

  • Obesità
  • Inattività fisica
  • Ipertensione
  • Colesterolo HDL 
  • Trigliceridi 

 

Diabete di tipo 2, sintomi spesso ignorati. Diabetici scoprono tardi la malattia: ecco cosa bisogna tenere d’occhio

I diabetici il più delle volte non sanno di avere il diabete. I primi sintomi del tipo 2 generalmente vengono scoperti in maniera del tutto casuale, ad esempio durante un check-up.
La diagnosi di questa forma di diabete, pertanto, avviene spesso dopo tanti mesi o anni.

I sintomi del diabete di tipo 2 sono:

  • sensazione di stanchezza
  • bisogno di urinare anche nelle ore notturne continuo e senza intervalli
  • sete e secchezza della gola
  • perdita di peso improvvisa
  • vista offuscata 
  • lenta guarigione di pieghe della pelle e ferite

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    diabete di tipo 2rischio diabete tipo 2diabete tipo 2diabete tipo 2 sintomidiabete di tipo 2 cos’èdiabete mellitodiabete di tipo 2 consigli
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

    ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.