A- A+
Medicina
Dieta gruppo sanguigno 0: cos'è e come funziona
Sangue

Che cos'è e come funziona esattamente la dieta del gruppo zero? Scopri tutti i dettagli nel nostro approfondimento

La dieta gruppo sanguigno 0 è un particolarissimo regime alimentare sviluppato dal naturopata italoamericano Peter d'Adamo e si fonda sulla teoria che il gruppo sanguigno incida in modo pesante sul rapporto tra i cibi e il metabolismo. Questa dieta non ha un vero e proprio fondamento scientifico e non ci sono prove che sia efficace di per sé o se il dimagrimento sia dovuto ad altri fattori.

Dieta gruppo sanguigno 0: tutti i dettagli

La dieta gruppo sanguigno 0 si basa sul presupposto che durante la storia evolutiva dell'uomo ci sia stata una differenziazione dei gruppo sanguigni che ha lasciato una traccia genetica associato a una predisposizione a uno specifico regime alimentare. Alcuni cibi infatti contengono delle proteine chiamate lectine che influenzano in modo differente i gruppi sanguigni A, B, AB e 0. Queste sostanze favoriscono un processo chiamato "agglutinamento" dei globuli rossi che avrebbe, stando alla reoria, portato all'insorgenza di intolleranze alimentari e disturbi legati all'alimentazione. A seconda del proprio gruppo sanguigno si dovrebbe quindi seguire una dieta specifica:

Dieta gruppo sanguigno 0

Il gruppo 0 viene considerato il più antico tra tutti i gruppi sanguigni e viene associato ai cacciatori. Chi rientra nella categoria dovrebbe quindi seguire una dieta iperproteica come quella chetogenica o paleodieta. Sono invece sconsigliati latticini, leguminose, fagioli, ceci e cereali e derivati come pane, pasta, riso in quanto il gruppo 0 è quello che pare abbia una tendenza superiore alla celiachia.

Dieta gruppo sanguigno A

Il gruppo A è associato agli agricoltori e per questo è più indicata una dieta ricca di alimenti vegetali come ortaggi, frutta, cereali, legumi e pseudocerali. In questo senso è perfetta la dieta del minestrone. E' invece da limitirare il consumo di carne e ridurre al minimo quello dei latticini.

Dieta gruppo sanguigno B

Il gruppo B sarebbe associato alle popolazioni nomadi che avrebbero un sistema immunitario molto forte e un apparato digerente più efficace della maggior parte delle persone. Chi è del gruppo B è l'unico che può consumare latticini senza problemi e dovrebbe invece vitare alimenti ricchi di conservanti e zuccheri semplici.

Dieta gruppo sanguigno AB

Il gruppo AB viene descritto dal creatore della dieta del gruppo sanguigno come "enigmatico" e viene posizionato sul gradino più alto della scala evolutiva. Esso si pone quindi a metà tra il gruppo A e quello B. Per questo motivo è possibile consumare con moderazione qualsiasi cibo ma riducendo sempre l'apporto di latticini.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dietadieta gruppo sanguino zeromedicinasalute




in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


in vetrina
Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream

Puglia, gelato da vegetali fermentati: a Polignano a Mare il nuovo ice-cream


motori
Fiat nuova Pandina: verrà prodotta fino al 2027 a Pomigliano

Fiat nuova Pandina: verrà prodotta fino al 2027 a Pomigliano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.