A- A+
Medicina
Malocclusione dentale: cos’è e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

La malocclusione dentale è un problema orale legato al disallineamento dei denti. In questo senso, la malocclusione si riferisce a qualsiasi grado di contatto irregolare dei denti della mascella superiore con quelli della mandibola inferiore. Quando una persona non riesce a far combaciare i denti superiori con i corrispondenti denti inferiori o, quando sorride, i denti sono mal posizionati o storti, si è in presenza di un caso di malocclusione. Esistono diversi tipi di disallineamento dentale, che possono interessare non solo i denti, ma anche tutto il sistema dentario. Si può quindi sintetizzare che la malocclusione dentale è il cattivo contatto tra i denti superiori e quelli inferiori quando si morde o si chiude la bocca. In una posizione corretta, i denti superiori dovrebbero trovarsi leggermente davanti rispetto a quelli inferiori.

Cause di malocclusione

La condizione di malocclusione si verifica quando ci sono alterazioni nello sviluppo osseo della mascella o della mandibola. Tale situazione provoca una cattiva posizione dei denti, nota come "denti disallineati". Questo fenomeno colpisce sia i bambini che gli adulti e di solito è necessario un trattamento ortodontico per correggerlo. Per quanto riguarda la sua origine, esistono diverse cause legate alla malocclusione dentale, anche se non si può parlare di una ragione specifica per questo tipo di problema. Per questo motivo, il disallineamento dentale è comunemente associato a una serie di alterazioni genetiche, ambientali nonché indotte. Pertanto, alcune delle cause di malocclusione dentale includono:

  • Difetti congeniti;
  • Succhiare il dito o il ciuccio dopo i 3 anni di età;
  • Perdita traumatica dei denti;
  • Cattive abitudini orali, come mordere oggetti;
  • Carie non curate in tempo;
  • Anomalie nella crescita o nella forma dei denti;

Conseguenze della malocclusione dentale

Gran parte della popolazione mondiale è affetta da malocclusione dentale e, nella maggior parte dei casi, vi è una relazione diretta tra questa alterazione e la qualità della vita di chi ne soffre. Le conseguenze più rilevanti per chi ha i denti disallineati si possono riassumere in pochi elementi:

Estetica

Certi tipi di malocclusione sono molto caratteristici nel modo in cui si presentano. Infatti, l'affollamento dentale o diversi tipi di denti storti causano asimmetrie e influiscono sull'estetica del viso. Per questo motivo, uno dei casi più comuni per cui le persone iniziano un trattamento ortodontico è quello di migliorare la propria immagine. È abbastanza comune vedere qualcuno che si copre la bocca quando sorride perché si vergogna di mostrare il proprio sorriso, specialmente durante l'adolescenza.

Postura ed equilibrio

Il piano occlusale, cioè la linea immaginaria che definisce l'allineamento dei denti, svolge un ruolo fondamentale nella definizione dell'equilibrio di tutto il corpo, in quanto il piano dentale è uno dei cosiddetti piani o assi chinesiologici che sono strettamente correlati alla divisione coordinativa che conferisce equilibrio al corpo umano. Un'alterazione in uno dei piani può influenzare gli altri. In alcuni studi condotti su pazienti in fase di crescita, è stato possibile stabilire una relazione tra le alterazioni occlusali (malocclusione) e la postura, che può causare asimmetrie tra capo e collo; in situazioni avanzate, questa caratteristica può avere ripercussioni sul rapporto tra spalle, schiena e gambe, generando una distribuzione sproporzionata dei pesi.

Igiene e salute

I denti disallineati sono un problema per la corretta igiene orale. I denti storti creano spazi difficilmente accessibili per una corretta pulizia dei denti, il che può portare a carie o a malattie parodontali come la parodontite. Inoltre, il contatto continuo dei denti può portare alla recessione gengivale e, in alcuni casi, alla loro perdita.

Dolore

I problemi del morso possono causare fastidio durante la masticazione. Anche una grave malocclusione può influire sull'articolazione temporo-mandibolare (ATM), provocando dolore alla mandibola e persino mal di testa.

Problemi di linguaggio e di respirazione

Una malocclusione che influisce sulla distribuzione e sulla crescita delle arcate frontali può rendere difficile la respirazione nasale. Per questo motivo, molte persone che ne sono affette sono costrette a respirare con la bocca, con il conseguente disagio. Inoltre, possono insorgere problemi di dizione, che rendono difficile esprimersi correttamente, soprattutto nei discorsi in pubblico.

Come correggere la malocclusione dentale

La soluzione più comune per i problemi di occlusione e allineamento dei denti è il trattamento ortodontico. L'uso di brackets in metallo e ceramica è stato molto comune negli ultimi anni; tuttavia, per ragioni estetiche e di comfort, non è stato molto apprezzato dagli adulti. In questo senso, è diventato molto popolare l'uso degli allineatori trasparenti, molto comodi da indossare e con una maggiore resa estetica rispetto agli apparecchi metallici.

A volte è necessario associare anche altri tipi di trattamenti complementari all'ortodonzia, come gli impianti dentali o le estrazioni di denti per creare spazi e organizzare in modo ottimale l'affollamento dentale che potrebbero impedire un perfetto allineamento. L'ortodontista è l'unico che può determinare il tipo di correzione necessaria e il paziente può scegliere tra ortodonzia invisibile o quella classica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ortodonziaortodonzia conseguenzeortodonzia correttivaortodonzia invisibileortodonzia malocclusione




in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.