A- A+
Medicina
Salute, una buona igiene orale aiuta a prevenire molte malattie

Salute, parodontite un rischio per tutto il corpo

 

 

Oltre 50 malattie possono essere causate o aggravate dalla parodontite. In pratica la comunità scientifica sta dimostrando come una cattiva igiene orale puo’ essere l’anticamera o persino il viatico di diverse malattie. La malattia parodontale, che è un qualcosa di diverso dalla semplice carie, attacca inizialmente le gengive, fino a provocare la più conosciuta gengivite. Questa patologia danneggia l’osso fino a causare la caduta dei denti. Il tutto nasce da uno squilibrio tra i troppi batteri patogeni del paziente e la sua risposta immunitaria. Lo squilibrio fra la risposta immunitaria e i batteri del paziente in eccesso. Come prevenire questo delicato problema? Facendo molta attenzione alla propria igiene orale. Perché ormai è riscontrato che denti e bocca sana sono di grande aiuto per mantenere corpo e cervello sani. Ed allora quali i semplici gesti che, finalmente, molti ragazzini imparano fin da piccoli e poi magari dimenticano da grandi? Il primo è quello di spazzolare i denti sempre ogni volta con un dentifricio al fluoro per prevenire la carie dopo i pasti e poi usare filo o scovolini specifici, per pulire tra i denti, perché gli spazzolini raggiungono le superfici solo una volta al giorno.

Salute, la cura dei denti allunga e migliora la vita

Sono diversi i medici concordi nel dire che la cura dei denti non solo allunga l'aspettativa di vita, ma pure la qualità della vita.Si mastica meglio e e si gode di una migliore estetica. Stante questa realtà la comunità scientifica sta approfondendo i legami tra la salute orale e quella del resto del corpo. La paradontite è un focolaio infiammatorio di forte o bassa intensità ma produce alterazioni che abbassano le difese del cervello (barriera amato-encefalica) contro rischi di diverso tipo. Non è stata ancora del tutto provata la relazione tra infiammazioni e malattie come ictus o schizofrenia ma si è rilevato che tutte le persone con questa malattie hanno più infiammazioni anche in bocca.

 

Salute, carie e mancanza di denti rischio anche per il cervello

Pochi giorni fa in occasione dell'American Stroke Association, sono stati presentati i risultati di uno studio fatto tra il 2014 e il 2021 con 40.000 adulti senza storia di ictus. Sono state cercate 105 varianti genetiche che predispongono alla carie o alla perdita dei denti e si è valutata la relazione tra questi fattori e scarsa salute dentale e salute del cervello. Ebbene i risultati sono stati sorprendenti: le persone che erano inclini alla carie o avevano denti mancanti avevano un carico maggiore di malattia cerebrovascolare silente e anche più segni di danno microstrutturale nel cervello. Da tutte queste indicazioni  si è visto come sia importante vedere e curare il paziente nella sua totalità. L’aspetto critico è che la salute orale è squalcosa di dimenticato dalla maggior parte delle coperture sanitarie  pubbliche di molti paesi. per il momento tutti gli sforzi per includere questo aspetto tra i servizi di assistenza primaria non hanno avuto successo. Il suggerimento però è che un controllo annuale per  il rischio di paradentite, anche se pagato di tasca propria, è di gran lunga più economico e meno rischioso della cura della malattia quando è già avanzata.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
curedentidiabeteictusparodontitesalute




in evidenza
Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"

Inverno continuo

Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"


in vetrina
Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


motori
Nuova Renault 4, rinasce crossover 100% elettrico

Nuova Renault 4, rinasce crossover 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.