A- A+
Auto e Motori
BMW lancia la ricarica bidirezionale per la Neue Klasse 2025

La Neue Klasse di BMW, prevista per il lancio nel 2025, rappresenta una svolta significativa nel campo della mobilità sostenibile, grazie all'introduzione di veicoli dotati di ricarica bidirezionale.

Con i nuovi modelli, come la berlina BMW Vision Neue Klasse e il SAV BMW Vision Neue Klasse X, BMW non solo esplora le frontiere del design e della tecnologia ma stabilisce anche nuovi standard per l'integrazione dei veicoli elettrici nell'ecosistema energetico globale.

La ricarica bidirezionale, una caratteristica chiave di questi veicoli, permette non solo di accettare energia dalla rete ma anche di fornirla, trasformando così le automobili in vere e proprie unità di stoccaggio energetico mobile. Questa tecnologia apre a scenari inediti di interazione tra veicolo, abitazione e rete elettrica, consentendo ai proprietari di BMW di giocare un ruolo attivo nella transizione verso un futuro energetico più sostenibile.

Attraverso funzionalità come "Vehicle to Home", "Vehicle to Grid" e "Vehicle to Load", i veicoli della Neue Klasse possono, rispettivamente, fornire energia alla casa del proprietario, restituirla alla rete elettrica pubblica o alimentare dispositivi elettrici esterni, come biciclette elettriche o attrezzature per il campeggio. Questo non solo favorisce l'uso di energia rinnovabile ma promuove anche una maggiore indipendenza dalla rete elettrica tradizionale, con un conseguente risparmio sui costi energetici per gli utenti.

BMW, in collaborazione con il partner E.ON, prevede di rendere la ricarica ottimizzata in termini di costi una realtà a partire da quest'estate in vari mercati, integrando pienamente la ricarica bidirezionale nell'ecosistema BMW Connected Home Charging. Questo sistema, controllabile attraverso l'app My BMW e una BMW DC Wallbox Professional, permetterà ai proprietari di gestire in modo efficace il flusso di energia, sfruttando al massimo il proprio impianto fotovoltaico.

Inoltre, la ricarica bidirezionale ha il potenziale di trasformare i veicoli elettrici in componenti cruciali dell'infrastruttura energetica verde, permettendo di bilanciare meglio domanda e offerta di energia rinnovabile e riducendo la dipendenza da centrali elettriche a combustibili fossili nei periodi di bassa produzione energetica.

Con l'introduzione della ricarica bidirezionale, BMW non solo conferma il suo impegno verso la sostenibilità ma riafferma il ruolo centrale della mobilità elettrica nella rivoluzione energetica globale, contribuendo significativamente alla riduzione delle emissioni di CO2 sia nel settore dei trasporti che in quello energetico.






in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico



motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.