A- A+
Auto e Motori
Dal matrimonio tra Fca e Psa nasce Stellantis
(fonte Lapresse)
john elkann e Carlos Tavares

Dal matrimonio tra Fca e gruppo Psa nasce Stellantis, che fin dal suo battesimo si propone come leader mondiale nella mobilità sostenibile. Una nuova azienda con l'agilità, la creatività e l'efficienza necessarie per cogliere le opportunità di questa nuova era della mobilità, capace di offrire soluzioni innovative che contribuiranno a cambiare il modo in cui le persone scelgono di muoversi. Un ricco patrimonio di marchi automobilistici leggendari, iconici ed innovativi, oltre ad un profondo radicamento nelle comunità in cui opera. Stellantis, che può contare sull’apporto di 400.000 dipendenti, è guidata dal presidente John Elkann e da un Cda composto da 11 membri, diretto dall’amministratore delegato Carlos Tavares. I suoi brand coprono l'intero panorama dei segmenti di mercato, dalle vetture di lusso, premium e tradizionali per il trasporto passeggeri ai pickup, SUV e veicoli commerciali leggeri, senza dimenticare i marchi dedicati a mobilità, finanza, ricambi e assistenza, con una presenza consolidata in Europa, Nord America e America Latina. A ciò si aggiunge un significativo potenziale non ancora sviluppato in mercati importanti quali Cina, Africa, Medio Oriente, Oceania e India. Con una solida presenza industriale in 30 paesi, l'Azienda è in grado di soddisfare e persino superare le aspettative dei consumatori, fornendo veicoli e servizi di qualità ineguagliabile in oltre 130 mercati. L’Azienda prevede di trarre vantaggio dalle proprie dimensioni e dalle economie di scala per investire in soluzioni di mobilità innovativa per i propri clienti, puntando a sinergie annuali di oltre 5 miliardi di euro, una volta a regime. Tale obiettivo verrà raggiunto tramite l'implementazione di strategie di acquisto e di investimento intelligenti, l'ottimizzazione dell'utilizzo delle diverse piattaforme e lo sviluppo delle motorizzazioni, l'applicazione di una R&S all'avanguardia e una continua attenzione all'efficienza produttiva e di lavorazione. Tali sinergie stimate non si basano sulla chiusura di stabilimenti derivanti dalla transazione. Con la continua crescita del mercato dell'elettrificazione, Stellantis è pronta a rispondere alle necessità dei consumatori con 29 modelli elettrificati già disponibili e ulteriori dieci veicoli che prevede di introdurre entro la fine di quest'anno. Tra gli obiettivi di lungo periodo, uno dei principali riguarda il raggiungimento della neutralità sul piano delle emissioni di carbonio su tutti i prodotti, gli stabilimenti di assemblaggio e le altre strutture. “Non è un caso che Stellantis nasca proprio quando il nostro mondo richiede un nuovo tipo di azienda automobilistica, che si faccia promotrice di soluzioni sostenibili, intelligenti e in grado di offrire libertà di movimento per tutti - ha commentato John Elkann -. La nostra dimensione operativa ci fornisce le risorse per investire in tecnologie all'avanguardia, ci permette di distinguerci grazie alle nostre eccellenze e di proporre un’offerta senza eguali”. “Stellantis nasce un anno dopo l'annuncio iniziale, malgrado gli sconvolgimenti sociali ed economici senza precedenti causati dalla pandemia di COVID-19 - ha aggiunto Carlos Tavares -. Tutto ciò conferma l'agilità, la creatività e la flessibilità della nostra azienda, che mira all’eccellenza piuttosto che alla grandezza, determinata ad essere ben più della semplice somma delle sue parti”.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fcagroupe psastellantis
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza



    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.