A- A+
Auto e Motori
Škoda Enyaq 2024: potenza, ricarica rapida, autonomia estesa, eco-friendly

Škoda Auto, ha recentemente raggiunto un traguardo significativo nella propria strategia di mobilità elettrica annunciando la produzione di 200.000 unità dei suoi modelli Enyaq ed Enyaq Coupé.

Questo successo sottolinea il crescente interesse e la domanda per i veicoli elettrici (EV) in tutta Europa e riflette l'impegno di Škoda nell'espandere la propria offerta di veicoli elettrici.

Il veicolo celebrativo, un Enyaq Coupé Sportline in colore bianco, è uscito dalla linea di produzione il 16 febbraio, simbolo tangibile dell'avanzamento della casa automobilistica nella mobilità sostenibile. Questi modelli, che rappresentano il futuro elettrico di Škoda, hanno introdotto per l'anno modello 2024 (MY24) una serie di miglioramenti che elevano ulteriormente il loro appeal nel mercato EV.

I modelli Enyaq 85, 85x e RS ora vantano motori elettrici sull'asse posteriore più potenti ed efficienti. Inoltre, il software aggiornato offre un'interfaccia utente più intuitiva, migliorando l'esperienza di guida. Questi aggiornamenti non solo migliorano l'autonomia dei veicoli ma ottimizzano anche l'efficienza di ricarica e introducono la possibilità di preriscaldare la batteria, garantendo prestazioni ottimali durante la ricarica in corrente continua.

L'autonomia massima per la versione SUV dell'Enyaq 85 supera i 560 chilometri, mentre per la versione Coupé si estende oltre i 570 chilometri. I tempi di ricarica per passare dal 10% all'80% della capacità della batteria sono inferiori ai 30 minuti per entrambe le varianti, un dato che testimonia l'efficienza e la praticità di questi modelli in scenari di utilizzo quotidiano.

Oltre ai miglioramenti tecnici, Škoda Auto continua a dimostrare il proprio impegno verso la sostenibilità. Ogni Enyaq viene consegnato con un certificato che ne attesta il bilancio neutro delle emissioni di CO2, evidenziando l'attenzione dell'azienda non solo verso l'innovazione tecnologica ma anche verso la responsabilità ambientale.

Andreas Dick, Membro del Board di Škoda Auto per Produzione e Logistica, ha commentato il successo dell'Enyaq, sottolineando come il modello abbia guidato la campagna di mobilità elettrica dell'azienda e confermando l'obiettivo di ampliare ulteriormente la gamma di veicoli elettrici. Con vendite globali di 81.700 unità nel 2023, in aumento del 52,1% rispetto all'anno precedente, l'Enyaq si è posizionato come il quarto veicolo elettrico più venduto in Europa, un risultato che pone solide basi per l'introduzione di sei nuovi modelli elettrici nei prossimi anni.

Guardando al futuro, Škoda Auto è pronta a lanciare il nuovo Elroq entro la fine dell'anno. Questo SUV compatto 100% elettrico rappresenta un passo avanti nell'ambizione dell'azienda di consolidare la propria presenza nel segmento dei veicoli elettrici, introducendo innovazioni che rispondono alle esigenze di una clientela sempre più attenta all'ambiente e alla sostenibilità. Con un investimento di 5,6 miliardi di euro previsto entro il 2027 e l'aumento della capacità produttiva di batterie MEB, Škoda Auto si conferma protagonista nell'era della mobilità elettrica, pronta a sfidare i concorrenti con una gamma di veicoli che promettono di essere all'avanguardia sotto ogni aspetto.






in evidenza
Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

Guarda le foto

Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024



motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.