Palermo, 30 giu. (Adnkronos) - L'ex presidente del Palermo calcio Giovanni Giammarva è stato condannato oggi dal Tribunale di Palermo a otto mesi e dieci giorni di reclusione, con il rito abbreviato, con l'accusa di false comunicazioni alla Commissione di vigilanza sulle società calcistiche. Assolti invece gli ex membri del collegio sindacale del Palermo Giuseppe Favatella e Michele Vendrame


in evidenza
Clizia Incorvaia: 'Sesso, baci e...' Sicilia bollente con Ciavarro

Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

Clizia Incorvaia: 'Sesso, baci e...'
Sicilia bollente con Ciavarro

in vetrina
Ludovica Pagani sulle orme di Diletta Leotta... anche a Radio 105

Ludovica Pagani sulle orme di Diletta Leotta... anche a Radio 105

motori
CUPRA svela il primo modello completamente elettrico

CUPRA svela il primo modello completamente elettrico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Covid 19, Gaber si chiederebbe: cos'è la destra, cos'è la sinistra?
L'opinione di Massimo Puricelli
Call center, reportage di Luna contro gli operatori telefonici. Non sul lavoro
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Eccellenze Campane e Verace Sudd: anche a Milano arriva la pizza nel ruoto
Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.